Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 12:34
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Alessandro Sallusti difende l’articolo di Libero su Nilde Iotti e provoca la reazione di Concita De Gregorio: “Non ci credo” | VIDEO

Immagine di copertina

Lo scontro tra i due è avvenuto nel corso della trasmissione d'approfondimento DIMartedì

Alessandro Sallusti difende l’articolo di Libero su Nilde Iotti | VIDEO

Ospite a DiMartedì, il programma di Giovanni Floris in onda in prima serata su La7, il direttore de Il Giornale Alessandro Sallusti ha difeso l’articolo, pubblicato qualche giorno fa, su Libero in cui si definiva Nilde Iotti “Una bella emiliana simpatica e prosperosa, grande in cucina e grande a letto”.

L’articolo aveva provocato la reazione sdegnata in diverse persone oltre che il deferimento del quotidiano da parte dell’Ordine dei Giornalisti.

“Nilde Iotti grande a letto e in cucina”. L’Ordine dei giornalisti contro Libero

Nonostante ciò, nel corso della trasmissione Alessandro Sallusti è intervenuto sull’argomento difendendo a spada tratta il pezzo in questione.

“Io penso che dall’ironia incomincia la libertà” ha dichiarato Sallusti all’inizio del suo intervento.

“Quello non era un articolo di fondo, era la recensione di una fiction, nella quale fiction la signora Iotti andava a letto con il segretario del Partito Comunista”.

“Un giornalista recensore di spettacoli, non un notista politico, dice una cosa che tra l’altro non riguarda la Iotti, ma riguarda le romagnole”.

“Le donne romagnole – insiste Sallusti – sono famose nel mondo per la loro esuberanza”.

“Stiamo facendo il processo – conclude Sallusti – su una frase ironica peraltro abbastanza felice”.

L’intervento di Sallusti ha provocato la reazione della giornalista Concita De Gregorio, ospite in studio, la quale ha subito esclamato “Non ci credo”.

“Non ci credo che stiamo parlando di questo” ha affermato la De Gregorio.

“Non è possibile che stiamo parlando delle caratteristiche delle romagnole, è una cosa fuori dal mondo”.

“Non stai dicendo veramente questa cosa” ha poi concluso la De Gregorio, la cui reazione era un misto di incredulità e sdegno.

Leggi anche: 

“Non ci seppellirete con le sciocchezze”: le giornaliste della Gazzetta di Reggio rispondono agli insulti sessisti di Libero

“Nilde Iotti grande a letto e in cucina”. Michela Murgia si scaglia contro il giornalista di Libero

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Pronto un nuovo decreto: green pass su treni e aerei, scuola in presenza da settembre
Cronaca / È di uno studente universitario di 23 anni il cadavere trovato carbonizzato vicino a Pisa
Cronaca / Tre regioni rischiano il passaggio in zona gialla entro fine agosto
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Pronto un nuovo decreto: green pass su treni e aerei, scuola in presenza da settembre
Cronaca / È di uno studente universitario di 23 anni il cadavere trovato carbonizzato vicino a Pisa
Cronaca / Tre regioni rischiano il passaggio in zona gialla entro fine agosto
Cronaca / Immunizzato il 59,1% della popolazione
Cronaca / Brusaferro: "Vaccinati? Pochi rischi ma possono contagiare"
Cronaca / Lazio, il consigliere no vax Barillari si punta una pistola al braccio: "Il vaccino è una roulette russa"
Cronaca / 18 morti e 6.619 casi nell'ultimo giorno: tasso di positività al 2,7%
Cronaca / “Vi aspetto in terapia intensiva, con un pizzico di piacere”: infermiere punito per un post contro i no vax
Cronaca / Pisa, operai licenziati dopo aver scioperato per il salario: la denuncia della Cgil
Cronaca / Focolaio Covid tra gli attori: “Tutto è partito da un festival in Sardegna”