Covid ultime 24h
casi +12.694
deceduti +251
tamponi +230.116
terapie intensive -29

Roma, caos vaccini a Tor Vergata: anziani rimasti senza dose nel pomeriggio di Pasqua: “Era tutto chiuso, nessuno ci ha avvisato”

Di Marta Vigneri
Pubblicato il 4 Apr. 2021 alle 20:22 Aggiornato il 5 Apr. 2021 alle 14:29
110

Roma, caos vaccini a Tor Vergata: anziani rimasti senza dose nel pomeriggio di Pasqua

Nel pomeriggio di oggi, 4 aprile 2021, circa 80 persone hanno trovato il centro vaccinazioni del Policlinico di Tor Vergata chiuso nonostante fossero state convocate almeno due settimane fa per ricevere la propria dose presso la struttura. Un operatore sanitario dell’Ospedale aveva riservato un appuntamento tramite il portale ufficiale di Tor Vergata per i genitori di 73 e 75 anni alle 16.20 e alle 16.50 di oggi. Una volta sul posto, però, i due non hanno trovato nessuno. “C’erano solo le guardie giurate, hanno detto che era tutto chiuso”, racconta l’uomo a TPI.

La prenotazione dei vaccini al centro di Tor Vergata

“L’appuntamento era alle 16.20, ma hanno chiuso le porte alle 13 senza avvertire. La gente era arrabbiatissima. C’erano anziani sulla sedia a rotelle“, spiega. Davanti al centro vaccinazioni nessuno ha dato spiegazioni della chiusura, e nessuna delle persone presenti era stata avvertita prima della sospensione delle attività, né telefonicamente né tramite mail. “Ci chiediamo, chi ha autorizzato la chiusura? Perché nessuno è stato avvisato? Hanno deciso di fare festa perché è Pasqua?”, si è chiesto l’operatore.

“Il secondo Ospedale più grande di Roma sospende i vaccini senza preavviso. Neanche un sms, una email, un cartello”, protesta su Twitter un caregiver, che aveva accompagnato la nonna nata nel 1920 per ricevere la prima dose. “Prima di oggi non eravamo riusciti a prenotare”, racconta. Dopo una richiesta di spiegazioni, l’Ospedale ha fatto sapere che il portale aveva emesso prenotazioni errate per il pomeriggio di Pasqua, quando il centro vaccinale sarebbe stato chiuso. Nonostante la richiesta del Policlinico, la Regione non avrebbe provveduto a cancellare e riprogrammare gli appuntamenti. Chi è rimasto senza dose dovrà recarsi nuovamente al Policlinico di Tor Vergata martedì 6 aprile.

Nel frattempo le altre strutture hanno continuato a somministrare i vaccini normalmente anche a Pasqua. Nel Lazio fino ad ora sono state distribuite 1.131.013 dosi, l’86 per cento di quelle consegnate. Ma non agli anziani che attendevano la propria a Tor Vergata nel pomeriggio di oggi.

Video: Twitter/Andrea Bernardini

Legg anche: 1. Visite ad amici e parenti, picnic, viaggi: cosa si può fare (e cosa no) il weekend di Pasqua / 2. Esclusivo TPI: “Tutta l’Italia è ferma ma le terme non hanno mai chiuso”. Ecco le vacanze relax in zona rossa a prova di Dpcm

110
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.