Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 07:41
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Roma, caos vaccini a Tor Vergata: anziani rimasti senza dose nel pomeriggio di Pasqua: “Era tutto chiuso, nessuno ci ha avvisato”

 

Roma, caos vaccini a Tor Vergata: anziani rimasti senza dose nel pomeriggio di Pasqua

Nel pomeriggio di oggi, 4 aprile 2021, circa 80 persone hanno trovato il centro vaccinazioni del Policlinico di Tor Vergata chiuso nonostante fossero state convocate almeno due settimane fa per ricevere la propria dose presso la struttura. Un operatore sanitario dell’Ospedale aveva riservato un appuntamento tramite il portale ufficiale di Tor Vergata per i genitori di 73 e 75 anni alle 16.20 e alle 16.50 di oggi. Una volta sul posto, però, i due non hanno trovato nessuno. “C’erano solo le guardie giurate, hanno detto che era tutto chiuso”, racconta l’uomo a TPI.

La prenotazione dei vaccini al centro di Tor Vergata

“L’appuntamento era alle 16.20, ma hanno chiuso le porte alle 13 senza avvertire. La gente era arrabbiatissima. C’erano anziani sulla sedia a rotelle“, spiega. Davanti al centro vaccinazioni nessuno ha dato spiegazioni della chiusura, e nessuna delle persone presenti era stata avvertita prima della sospensione delle attività, né telefonicamente né tramite mail. “Ci chiediamo, chi ha autorizzato la chiusura? Perché nessuno è stato avvisato? Hanno deciso di fare festa perché è Pasqua?”, si è chiesto l’operatore.

“Il secondo Ospedale più grande di Roma sospende i vaccini senza preavviso. Neanche un sms, una email, un cartello”, protesta su Twitter un caregiver, che aveva accompagnato la nonna nata nel 1920 per ricevere la prima dose. “Prima di oggi non eravamo riusciti a prenotare”, racconta. Dopo una richiesta di spiegazioni, l’Ospedale ha fatto sapere che il portale aveva emesso prenotazioni errate per il pomeriggio di Pasqua, quando il centro vaccinale sarebbe stato chiuso. Nonostante la richiesta del Policlinico, la Regione non avrebbe provveduto a cancellare e riprogrammare gli appuntamenti. Chi è rimasto senza dose dovrà recarsi nuovamente al Policlinico di Tor Vergata martedì 6 aprile.

Nel frattempo le altre strutture hanno continuato a somministrare i vaccini normalmente anche a Pasqua. Nel Lazio fino ad ora sono state distribuite 1.131.013 dosi, l’86 per cento di quelle consegnate. Ma non agli anziani che attendevano la propria a Tor Vergata nel pomeriggio di oggi.

Video: Twitter/Andrea Bernardini

Legg anche: 1. Visite ad amici e parenti, picnic, viaggi: cosa si può fare (e cosa no) il weekend di Pasqua / 2. Esclusivo TPI: “Tutta l’Italia è ferma ma le terme non hanno mai chiuso”. Ecco le vacanze relax in zona rossa a prova di Dpcm

 

 

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Lettera di uno studente 15enne: “L’Italia deve ripartire dai giovani, il centrodestra non lo ha capito”
Cronaca / Pistoia, bambina di sei anni violentata dal vicino di casa. Arrestato pensionato di 69 anni
Cronaca / Vaiolo delle scimmie, “Categorie a rischio nella circolare del Ministero. Così torna lo stigma”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Lettera di uno studente 15enne: “L’Italia deve ripartire dai giovani, il centrodestra non lo ha capito”
Cronaca / Pistoia, bambina di sei anni violentata dal vicino di casa. Arrestato pensionato di 69 anni
Cronaca / Vaiolo delle scimmie, “Categorie a rischio nella circolare del Ministero. Così torna lo stigma”
Cronaca / Monza, arrestati i trapper Jordan e Traffik. Hanno rapinato un uomo al grido di “Vogliamo ammazzarti perché nero”
Cronaca / A Roma i funerali di Piero Angela, il figlio Alberto: "Mi ha insegnato a non avere paura della morte"
Cronaca / Plastica nei wurstel e vetro nel tiramisù: ritirati due prodotti dai supermercati
Cronaca / Brescia, bambino ferito da un proiettile esploso da una guardia giurata: è in gravi condizioni
Cronaca / Aumentano i femminicidi in Italia: nell'ultimo anno uccise 125 donne
Cronaca / Vende aria di mare in barattolo, la trovata di un universitario di Porto Cesareo fa impazzire i turisti
Cronaca / Isola d’Elba, ritrovata viva la figlia dell’ex-super poliziotto Pippo Micalizio