Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 08:43
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Roma, turista in viaggio di nozze scivola dal parapetto sul Lungotevere

Immagine di copertina

Una luna di miele tragica. Una turista americana, Kristin Elisabeth Falterman, in viaggio di nozze a Roma insieme al marito,  è scivolata dal parapetto del Lungotevere schiantandosi sulla banchina e procurandosi ferite gravissime. La donna, 35 anni, si trova ora ricoverata in condizioni critiche all’ospedale San Camillo.

“Stavamo rientrando in albergo, dopo aver trascorso la serata in centro. Kristin si è seduta sul parapetto e non so come, ma ha perso l’equilibrio ed è volata giù. Non sono riuscito a salvarla”, ha raccontato il marito, Stephen Vincent. L’incidente è avvenuto mercoledì sera, poco dopo la mezzanotte vicino al ponte Principe Amedeo Savoia. La coppia stava facendo una passeggiata prima di rientrare in albergo quando la giovane si è seduta sul parapetto del Lungotevere: un attimo di distrazione ed è caduta giù schiantandosi sulla banchina del Tevere. Il marito avrebbe tentato di afferrarla senza però riuscirci.

I due si erano sposati lo scorso 27 ottobre, e avevano organizzato il viaggio di nozze nella Capitale dal 19 dicembre al 2 gennaio. Una luna di miele che Kristin avevano iniziato a documentare sui suoi profili social, dagli scatti a Fontana di Trevi a una passeggiata romantica a Trastevere. Poi, mercoledì sera, il drammatico incidente.

Secondo quanto ricostruito, la coppia, dopo una serata in centro, stava rientrando in albergo. I due si sarebbero fermati vicino al ponte Principe Amedeo Savoia Aosta. A quel punto Kristin si sarebbe quindi seduta sul parapetto e, per cause ancora poco chiare, è finita giù, schiantandosi sulla banchina del Tevere. Immediata la chiamata ai sanitari del 118 che, giunti sul posto, hanno prestato a Kristin le prime cure per poi trasferirla d’urgenza in ospedale. I medici hanno giudicato sin da subito gravi le sue condizioni e l’hanno ricoverata nel reparto di terapia intensiva dove si trova attualmente con diverse fratture agli arti e alla testa.

Sul posto è intervenuta anche una volante della polizia e ora sono in corso le indagini per accertare quanto riferito dall’uomo, anche attraverso l’ausilio di testimoni. Il marito è stato a lungo ascoltato anche ieri pomeriggio. Ha quindi ricostruito gli spostamenti della giornata e gli ultimi istanti prima dell’incidente. La pista battuta dunque è quella dell’incidente. Anche se, almeno per il momento, non è esclusa nessuna ipotesi. La donna, le cui condizioni restano gravi ma stabili, ha riportato diverse fratture agli arti e alla testa.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Firenze, 20enne muore dopo essere caduto dal tetto della sua ex scuola
Cronaca / Quirinale, Letta: “Martedì o mercoledì si arriverà a un nome condiviso da tutti”
Cronaca / Quirinale, Salvini: “Pericoloso togliere Draghi da Palazzo Chigi”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Firenze, 20enne muore dopo essere caduto dal tetto della sua ex scuola
Cronaca / Quirinale, Letta: “Martedì o mercoledì si arriverà a un nome condiviso da tutti”
Cronaca / Quirinale, Salvini: “Pericoloso togliere Draghi da Palazzo Chigi”
Cronaca / Green pass, da febbraio nuova scadenza: il governo valuta la proroga per chi ha fatto la terza dose
Cronaca / Quirinale, nel centrosinistra si fa largo il nome di Riccardi. Ipotesi scheda bianca al primo voto
Cronaca / Covid, oggi 138.860 casi e 227 morti: il tasso di positività al 15%
Cronaca / Intimidazione al pm che indaga sulla Fondazione Open: misterioso raid sulla sua auto
Cronaca / Strage nel bresciano: scontro tra auto e bus, morti 5 ragazzi
Cronaca / Oms: “La pandemia non finirà con Omicron”
Cronaca / Papa Francesco: "Dolore per i migranti morti in mare"