Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:50
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Roma, scritte no vax sui muri dello Spallanzani: “Assassini, i vaccini uccidono”

Immagine di copertina

Roma, scritte no vax sui muri dello Spallanzani: “Assassini”

“Assassini, i vaccini uccidono”: sono le scritte no vax apparse nella notte tra giovedì 23 e venerdì 24 giugno sui muri dell’ospedale Lazzaro Spallanzani, a Roma.

Ignoti hanno macchiato con la vernice rossa l’esterno del nosocomio specializzato nella cura delle malattie infettive con scritte contro i vaccini anti Covid e la campagna vaccinale.

spallanzani no vax

“Propaganda vaccinale per diritti e libertà atto criminale”, “i vaccini uccidono”, “vaccino di Stato sterminio legalizzato”, “vaxate i bambini siete mostri e assassini” sono le scritte apparse sui muri dell’istituto accompagnate da una W racchiusa in un cerchio rosso.

spallanzani no vax

Immediata la reazione del mondo politico: tra i primi a esprimere solidarietà al personale sanitario dello Spallanzani è stato il governatore del Lazio Nicola Zingaretti che su Facebook ha scritto: “Il vaccino anti Covid ha salvato milioni di esseri umani. Le scritte no vax allo Spallanzani contro gli operatori sanitari sono una follia. Medici, infermieri e personale della sanità sono stati protagonisti di una battaglia per la vita. A loro, ancora una volta, grazie di cuore. Solidarietà, nella speranza che questi vigliacchi vengano presto individuati”.

“Stanotte sono state imbrattate le mura dell’entrata dell’INMI Spallanzani con frasi shock e farneticazioni contro i vaccini. Condanno fortemente questo gesto vile ed auspico che gli autori siano presto individuati perchè questi vigliacchi non hanno rispetto di chi, in prima fila, sta combattendo per difendere la salute di tutti” ha invece dichiarato l’assessore alla Sanità della regione Lazio Alessio D’Amato.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Saldi estivi 2022: il calendario regione per regione. Date, inizio
Cronaca / Salva moglie e figli in mare ma ha un infarto: muore papà eroe
Cronaca / Venezia, si entra su prenotazione: da agosto la sperimentazione. Nel 2023 arriva il ticket
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Saldi estivi 2022: il calendario regione per regione. Date, inizio
Cronaca / Salva moglie e figli in mare ma ha un infarto: muore papà eroe
Cronaca / Venezia, si entra su prenotazione: da agosto la sperimentazione. Nel 2023 arriva il ticket
Cronaca / Paola Turci vittima di insulti omofobi dopo l’annuncio del matrimonio con Francesca Pascale
Cronaca / Pirlo beffato dall’oligarca russo a Forte dei Marmi: versa la caparra di mezzo milione ma niente villa
Cronaca / Genova, cameriera chiede il pagamento dello stipendio: “Picchiata dai titolari del ristorante”
Cronaca / “Ero condannato all’ergastolo, ora produco drill e trap”: storia dell’etichetta discografica nata nel carcere di Bollate
Cronaca / Aborto: ecco perché lo tsunami pro-life può travolgere anche l’Italia
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Palermo, ascensore precipita dal quinto piano: tre feriti gravi