Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 17:30
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Albero cade davanti a un liceo, schiacciate tre auto: tragedia sfiorata a Roma

Immagine di copertina

Tragedia sfiorata a Roma. Un albero, un pino marittimo di grandi dimensioni, è crollato nella mattina di sabato 9 febbraio proprio davanti all’ingresso de liceo Giulio Cesare.

L’albero ha schiacciato tre auto parcheggiate. Solo per caso in quel momento non passava nessuno, né a piedi né in auto o in scooter.

Altro elemento “fortunato”: il pino è caduto intorno alle 11.30. Pochi minuti prima o pochi minuti dopo e avrebbe rischiato di colpire i ragazzi del liceo durante la pausa per la ricreazione o all’uscita da scuola.

Il grande albero era piantato in uno spartitraffico di Corso Trieste. Nella caduta il pino è finito proprio nel cortile interno dell’istituto superiore, per fortuna chiuso agli studenti per dei lavori di ristrutturazione.

Sul posto sono giusti i vigili del fuoco del comando di Roma con un’autogru. Chiuso al traffico, ovviamente, il tratto di corso Trieste interessato dal crollo.

Continua, quindi, il “fenomeno” degli alberi pericolanti nella Capitale, vera e propria emergenza ormai da mesi. Al centro delle polemiche soprattutto la cura del verde pubblico da parte dell’amministrazione capitolina.

Alberi caduti a Roma: i precedenti

> A Roma piovono alberi

> Roma, albero di 12 metri cade su un autobus: ferito il conducente

> Roma: albero caduto in piazza Cola de Rienzo a Prati

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Ddl Zan, il testo della nota ufficiale inviata dal Vaticano all’ambasciata italiana
Cronaca / Barbara D'Urso: "Ho paura, lo stalker è stato visto sotto casa mia"
Cronaca / Alessandra Mussolini a favore di adozioni gay e del ddl Zan: “Io e Luxuria ormai siamo amiche”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Ddl Zan, il testo della nota ufficiale inviata dal Vaticano all’ambasciata italiana
Cronaca / Barbara D'Urso: "Ho paura, lo stalker è stato visto sotto casa mia"
Cronaca / Alessandra Mussolini a favore di adozioni gay e del ddl Zan: “Io e Luxuria ormai siamo amiche”
Cronaca / Consiglio di Stato annulla sentenza Tar e ordinanza sindaco: la produzione prosegue
Cronaca / I sandali, l’allarme dopo 9 ore e le tracce di sangue: cosa non torna del ritrovamento di Nicola Tanturli
Cronaca / Perché c’è Spiderman alla messa del Papa
Cronaca / La madre di Nicola racconta la scelta di vita nei boschi: “Non volevo sfruttare né essere sfruttata”
Cronaca / “Appena ci ha visto si è messo a piangere”: le parole del giornalista che ha ritrovato Nicola
Cronaca / Mugello, ritrovato vivo il bambino di 2 anni che era scomparso
Cronaca / Schiamazzi notturni, acqua e candeggina su alcuni giovani: 20enne finisce all'ospedale