Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:39
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

“I No Vax si paghino i ricoveri da soli”: il piano dell’assessore alla Sanità del Lazio

Immagine di copertina
Alessio D'Amato, assessore alla Sanitàˆ della Regione Lazio. Credit: ANSA/RICCARDO ANTIMIANI

“I No Vax che contraggono il Covid e finiscono nelle Terapie intensive degli ospedali del Lazio dovranno pagare i ricoveri“. È il piano dell’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato. Nell’intervista al Messaggero D’Amato ha sottolineato come “queste persone che rifiutano la vaccinazione mettendo a rischio la libertà altrui devono assumersi la responsabilità fino in fondo delle proprie scelte e delle proprie azioni”. Il costo quotidiano di un letto in terapia intensiva è di 1.500 euro e un malato in media lo occupa per 17 giorni.

Non si tratta di una semplice provocazione, assicura l’assessore nell’intervista. Ma ci sono molti dubbi sulla fattibilità. “Stiamo lavorando e ci sono dei modelli a cui facciamo riferimento – aggiunge D’Amato – e sono quelli della Lombardia dove un tempo veniva spedito a casa del paziente, prima ricoverato e poi dimesso, una sorta di ‘memorandum’ su quanto la sua degenza fosse costata all’ente regionale”, ma mentre prima “non si chiedeva un centesimo con i no vax siamo intenzionati ad andare oltre”.

Il Lazio, con 7,7 milioni di dosi somministrate, è in testa alla classifica delle Regioni. Ma ci sono oltre 250mila residenti tra 50 e 79 anni che non hanno chiesto né prenotato un vaccino.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Il vescovo emerito di Chioggia: “Vorrei che Berlinguer fosse aggredita e che le forze dell’ordine si girassero”
Cronaca / Denis Verdini torna in carcere: “Evase dai domiciliari per partecipare a tre cene”
Cronaca / Femminicidio nel Padovano: 41enne trovata morta, si cerca il marito
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Il vescovo emerito di Chioggia: “Vorrei che Berlinguer fosse aggredita e che le forze dell’ordine si girassero”
Cronaca / Denis Verdini torna in carcere: “Evase dai domiciliari per partecipare a tre cene”
Cronaca / Femminicidio nel Padovano: 41enne trovata morta, si cerca il marito
Cronaca / Dieci promossi su 408 candidati: Burioni boccia quasi tutti all’esame di Microbiologia al San Raffaele
Cronaca / Botte e bruciature di sigaretta: a processo madre di due bimbi di 6 e a 8 anni
Cronaca / Mali, liberati i tre italiani sequestrati nel maggio del 2022
Cronaca / Pisa, la procura indaga per lesioni volontarie e violenza privata. Piantedosi: “Casi isolati”
Cronaca / Drusilla Foer ricoverata in ospedale per una polmonite bilaterale: “Mi sto curando”
Cronaca / Bologna, morì a 4 anni per diagnosi errata. Infermiera assolta ma “ostacolò le indagini per salvare se stessa”
Cronaca / È morto Ernesto Assante, storica firma di "Repubblica"