Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 11:16
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Ragazza si alza la maglietta durante la festa per l’Italia e i tifosi le palpeggiano il seno: polemica social

Dopo la vittoria della Nazionale nella semifinale degli Europei contro la Spagna, nelle piazze italiane si è scatenato il delirio: assembramenti, mancato rispetto delle norme anti-Covid, incidenti quasi mortali, tifosi arrampicati sui tetti dei bus o impegnati a deridere i Vigili del Fuoco intervenuti per spegnere gli incendi ma anche il rider di Cagliari preso a calci. Scene di inciviltà che nulla hanno a che vedere con la spensieratezza dei festeggiamenti per la vittoria di una partita di calcio.

E non è tutto, nelle ultime ore è diventato virale anche il video di una ragazza che, nel bel mezzo dei festeggiamenti in piazza, si solleva la maglietta e resta in topless. La giovane viene poi palpeggiata dai tifosi presenti lì vicino. Il filmato, condiviso anche dalla giornalista di TPI Selvaggia Lucarelli, ha scatenato il dibattito sulla rete tra chi pensa che la ragazza sia stata vittima di un’aggressione e chi invece minimizza il gesto in una situazione di euforia.

Se una ragazza si tira su una maglietta i tifosi si possono sentire autorizzati a toccarla e assaltarla. Tutto normale. Un esempio di rara efficacia su cosa significhi la parola BRANCO“, scrive Selvaggia Lucarelli nel suo post Instagram. “Per tutte le persone che “eh ma lei che si mette in mostra però se le cerca” ricordo una cosa semplicissima: tra mostrare e toccare c’è di mezzo una cosa (essenziale quanto elementare) che si chiama consenso“, le fa eco nei commenti Carlotta Vagnoli, attivista per i diritti delle donne. “Gentaglia senza pudore umano. Insieme a chi dice “eh, però anche lei…”. In pratica una rivisitazione neanche mascherata del “se l’è cercata”. Orrore, senza termini di mezzo”, aggiunge il giornalista di Fanpage Saverio Tommasi.

Leggi anche: Cagliari, tifosi in strada per l’Italia prendono a calci un rider | VIDEO

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Prefetto di Roma: “Grandissima attenzione su eventi sportivi”
Cronaca / Napoli, sgominato nuovo clan: pizzo anche al Castello delle Cerimonie
Cronaca / Giubileo 2025, la sfida dell’accoglienza e il futuro globale di Roma
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Prefetto di Roma: “Grandissima attenzione su eventi sportivi”
Cronaca / Napoli, sgominato nuovo clan: pizzo anche al Castello delle Cerimonie
Cronaca / Giubileo 2025, la sfida dell’accoglienza e il futuro globale di Roma
Roma / Roma, autobus in fiamme a Tor Sapienza: tre intossicati
Cronaca / Fedez contro Gramellini: “Di essere l’idolo della sinistra non mi frega un ca…”
Cronaca / Giovani, precari e depressi: l’impatto delle disuguaglianze sulla salute mentale delle nuove generazioni
Cronaca / È uscito il nuovo numero di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Strage Suviana, trovati i corpi di due dispersi: salgono a cinque le vittime accertate
Cronaca / Meteo, temporali e grandine al Nord, temperature giù al Centro-Sud
Cronaca / Epidemia di morbillo in Italia, Bassetti: "Il peggio arriverà in estate"