Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 20:01
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Spunta un nuovo video della 18enne pakistana scomparsa: esce coi famigliari e non fa ritorno

Immagine di copertina
Saman Abbas

Più di un mese è trascorso senza che si abbiano notizie di Saman Abbas, la 18enne originaria del Pakistan scomparsa da più di un mese da Novellara, la cittadina in provincia di Reggio Emilia in cui risiedeva. Ma ora emerge un nuovo elemento tra gli atti della procura emiliana che sta coordinando le indagini, secondo quanto riporta il Resto del Carlino. Si tratta di un video che mostrerebbe la ragazza uscire di casa con alcuni degli indagati e non fare più ritorno. Gli inquirenti ritengono sia l’ultima volta in cui viene vista viva.

Il filmato si aggiunge a quello del 29 aprile che ritrae due cugini e uno zio di Saman, ora indagati per omicidio insieme ai genitori della ragazza, dirigersi nei campi dietro casa con pale e piede di porco, alle 19,15, per poi fare ritorno due ore dopo: immagini che hanno spinto gli inquirenti a concentrarsi sull’ipotesi che la 18enne sia stata assassinata e che il suo cadavere sia stato occultato.

Le ricerche di Saman, che è scomparsa dopo aver rifiutato un matrimonio combinato, sono ricominciate stamattina, sempre nella zona di Novellara, nei pressi dell’abitazione della famiglia. I militari hanno condotto una ricognizione delle serre attraverso il carotaggio puntiforme di un’area – restringendo il campo di ricerca – per facilitare l’attività dei cani molecolari delle unità cinofile.

La Procura di Reggio Emilia, inoltre, sta aspettando il via libera dei servizi di cooperazione internazionale giudiziaria per interrogare il cugino di Saman, Ikram Ijaz, che secondo gli investigatori, è uno dei tre uomini ripresi dalle telecamere di videosorveglianza la sera del 29 aprile. Il giovane è stato arrestato domenica a Nimes, in Francia, mentre stava tentando di raggiungere senza documenti alcuni parenti in Spagna.

Parallelamente, si continua a cercare di instaurare un rapporto di collaborazione giudiziaria col Pakistan per intercettare i genitori, ritornati nella terra d’origine all’inizio di maggio. Il padre Shabbar, intervistato due giorni fa dal Resto del Carlino ha detto al telefono che “la figlia è viva e si trova in Belgio” ma all’ aeroporto di Malpensa sono risultati solo i nomi di madre e padre. Manca quello di Saman, che sembra essere sparita nel nulla.

Leggi anche: 1. 18enne pakistana scomparsa dopo le nozze combinate: nuovi inquietanti dettagli in un video /2. Il politologo Ricolfi: “La sinistra è schiava del politicamente corretto, protegge l’Islam per interessi elettorali”

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Sindacalista ucciso, la telefonata del camionista: “È successo un casino”
Cronaca / Covid, 1197 nuovi casi e 28 morti nell'ultimo giorno
Cronaca / Asia Argento: “Minacciata di morte dopo la lite con Giorgia Meloni, i fasci non li tocco più”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Sindacalista ucciso, la telefonata del camionista: “È successo un casino”
Cronaca / Covid, 1197 nuovi casi e 28 morti nell'ultimo giorno
Cronaca / Asia Argento: “Minacciata di morte dopo la lite con Giorgia Meloni, i fasci non li tocco più”
Cronaca / Ardea, la madre del killer ai genitori dei bambini uccisi: “Gesto folle, mi unisco al vostro dolore”
Cronaca / Via libera al richiamo con Astrazeneca per gli under 60 che rifiutano il mix
Cronaca / Omicidio a Milano, uccide il fratello a coltellate davanti alla madre
Cronaca / Vaccini, il Lazio anticipa i richiami di Astrazeneca. Da luglio Moderna in farmacia
Cronaca / Superate le 45 milioni di dosi somministrate in Italia
Cronaca / A Padova si celebra una messa per i single che vogliono trovare l’anima gemella
Cronaca / L’omogeneizzato comprato al supermercato era scaduto nel 2019: bimbo di 8 mesi all’ospedale