Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Migranti, la nave Ocean Viking compie il secondo salvataggio in meno di 24 ore: a bordo 160 persone

Immagine di copertina
Credit: MSF

Le operazioni di soccorso sono state effettuate al largo della Libia. Alla nave è stato notificato il divieto di accesso in acque italiane

Ocean Viking, seconda operazione di soccorso al largo della Libia: ora a bordo 160 migranti

La nave Ocean Viking, delle Ong Sos Mediterranee e Medici Senza Frontiere, ha soccorso altri 80 migranti al largo della Libia. Ieri la stessa nave aveva salvato 85 persone ed era rimasta in zona di ricerca e soccorso. Complessivamente a bordo della nave ci sono ora più di 160 migranti.

“Abbiamo appena completato il secondo salvataggio in meno di 24 ore”, scrivono le Ong su Twitter. “Più di 80 persone sono state salvate da un gommone in difficoltà nel Mediterraneo centrale questa mattina e ora sono al sicuro a bordo”.

Alla nave Ocean Viking è stato però notificato il divieto d’ingresso nelle acque territoriali italiane dopo aver soccorso i migranti al largo della Libia.

In una nota inviata all’ambasciata della Norvegia (stato di bandiera della nave) il ministero degli Esteri sottolinea che l’Italia “non ha in alcun momento assunto il coordinamento delle operazioni di soccorso” e, in ogni caso il recupero dei migranti è avvenuto “ben al di fuori della zona Sar di responsabilità italiana”.

Per questo, si legge in una nota della Farnesina, “non può in alcun modo essere attribuita alle autorità italiane la responsabilità d’individuazione del porto di sbarco dei naufraghi”.

Si aggiunge che “l’ingresso nelle acque territoriali italiane sarebbe considerato pregiudizievole al buon ordine della sicurezza dello Stato”. Nella lettera il ministero sottolinea infine come “non sia accettabile ogni condotta delle Ong che considerano l’Italia l’unico porto possibile di sbarco”.

Intanto, nella notte, la nave Open Arms, bloccata da giorni in acque internazionali con 121 migranti a bordo, ha effettuato un’altra operazione di soccorso, portando in salvo 39 migranti. Sulla nave era salito il celebre attore americano Richard Gere, che aveva portato solidarietà e cibo alle persone a bordo della nave.

Richard Gere a TPI: “Io su Open Arms ho visto il dolore delle persone a bordo, con me si sono aperte”
Matteo Salvini: “Richard Gere sulla Open Arms? Spero si abbronzi”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Calabria, il piromane avvistato dal drone mentre appicca il fuoco | VIDEO
Cronaca / L’intervista inedita a Piero Angela sull’anno che ha cambiato il mondo per sempre
Cronaca / Sparatoria tra i bagnanti nel Foggiano: ucciso un 52enne
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Calabria, il piromane avvistato dal drone mentre appicca il fuoco | VIDEO
Cronaca / L’intervista inedita a Piero Angela sull’anno che ha cambiato il mondo per sempre
Cronaca / Sparatoria tra i bagnanti nel Foggiano: ucciso un 52enne
Cronaca / Vita e carriera di Piero Angela, il padre della divulgazione scientifica
Cronaca / Salerno, accoltella la figlia lesbica insieme alla compagna perché rifiuta la loro relazione: “Così morite insieme”
Cronaca / Salento, la casa-vacanze è da incubo: il wc è in cucina | VIDEO
Cronaca / Blocca il treno dell'alta velocità, scende e lancia sassi sull'autostrada
Cronaca / Sardegna, lo stabilimento non ha il Pos, l’influencer chiama la Finanza. Il proprietario: “Tanto sono 30 euro di multa”
Cronaca / Roma, scavano un tunnel sotterraneo, ma uno di loro resta bloccato
Cronaca / Evade dai domiciliari per andare in vacanza a Gallipoli e posta le foto su Instagram: arrestato