Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 00:28
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Nuoro: accoltellata dall’ex esce dal coma e cerca suo figlio, morto per salvarla

Immagine di copertina
Paola Piras e il figlio Mirko

Si è risvegliata dopo 40 giorni dal coma indotto farmacologicamente Paola Piras, la donna di 51 anni di Tortolì (Nuoro) colpita con 18 coltellate dal suo ex compagno di origini pakistane, Shahid Masih, la mattina dell’11 maggio scorso. Paola Piras dal suo letto d’ospedale ora cerca il figlio Mirko, di 19 anni, rimasto ucciso nel tentativo di difendere la madre.

La donna al momento non conosce l’epilogo dell’aggressione, per questo una équipe di psicologi all’ospedale Nostra signora della Mercede di Lanusei la sta preparando a ricevere la tragica notizia della morte del figlio. I medici temono che la notizia possa aggravare le sue già delicate condizioni di salute. La notizia è stata anticipata da La Nuova Sardegna.

Il coma era stato indotto farmacologicamente dai medici rianimatori, per preservare il suo corpo martoriato dalla violenza dell’ex compagno che ha sferrato fendenti in quasi tutti i suoi organi vitali. L’Istituto Ianas, la scuola alberghiera frequentata dal figlio Mirko, che quest’anno avrebbe dovuto conseguire la maturità, ha consegnato il diploma alla zia Stefania e al fratello Lorenzo. Il giovane ragazzo ha avuto il diploma postumo, ad honorem, con un 100 pieno, “perché — ha spiegato il dirigente scolastico Nanni Usai — lui lo ha davvero meritato, con il suo gesto generoso e con il curriculum di studente modello”.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Lazio, il consigliere no vax Barillari si punta una pistola al braccio: "Il vaccino è una roulette russa"
Cronaca / 18 morti e 6.619 casi nell'ultimo giorno: tasso di positività al 2,7%
Cronaca / “Vi aspetto in terapia intensiva, con un pizzico di piacere”: infermiere punito per un post contro i no vax
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Lazio, il consigliere no vax Barillari si punta una pistola al braccio: "Il vaccino è una roulette russa"
Cronaca / 18 morti e 6.619 casi nell'ultimo giorno: tasso di positività al 2,7%
Cronaca / “Vi aspetto in terapia intensiva, con un pizzico di piacere”: infermiere punito per un post contro i no vax
Cronaca / Pisa, operai licenziati dopo aver scioperato per il salario: la denuncia della Cgil
Cronaca / Focolaio Covid tra gli attori: “Tutto è partito da un festival in Sardegna”
Cronaca / Scuola, il piano Bianchi “copia” Azzolina e ha paura di nominare la didattica a distanza
Cronaca / Brusaferro (Iss) chiede prudenza: "Rt verso stabilizzazione"
Cronaca / Il 58,82% della popolazione italiana ha completato il ciclo vaccinale
Cronaca / “Non vi azzardate a vaccinarmi”: le parole di una 50enne no vax prima di essere intubata per Covid
Cronaca / Licata, consigliere comunale ex Lega spara 4 colpi di pistola contro il socio in affari