Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 10:50
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Nicolò Borghese stroncato da un infarto: era sposato con Franca Faldini, l’attrice compagna di Totò

Immagine di copertina

È morto il principe Nicolò Borghese, il marito di Franca Faldini (la compagna di Totò)

Nicolò Borghese, conosciuto come il Principe di Nettuno, è stato stroncato da un arresto cardiaco. È scomparso a 90 anni Borghese, marito di Franca Faldini, l’attrice compagna di Totò. Il principe era ricoverato nella clinica Pio XI di Roma.

Nato nel 1930, Nicolò Borghese ha sposato Franca Faldini nel 1975 e ha vissuto con lei nella capitale fino alla morte dell’attrice, avvenuta nel 2016. La Faldini era un’attrice, scrittrice e giornalista e fu la compagna di Antonio De Curtis – in arte Totò – fino alla sua morte. Nel 1954, la coppia finse anche un matrimonio a Lugano per mettere a tacere i gossip, quell’anno ebbero anche un figlio, Massenzio, che però morì durante il parto. Fu al fianco di Totò che Franca Faldini conobbe la fama cinematografica, recitò in tantissimi film e rimase al suo fianco fino al giorno in cui si spense: era il 1967. Anni dopo, poi, la Faldini sposò il principe Nicolò Borghese.

Leggi anche:

 

1. Gli ultimi giorni di vita di Totò / 2. La poesia di Luis Sepulveda dedicata alla moglie: “La più bella storia d’amore”

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Molestie in università, alla Sapienza di Roma 13 denunce di studentesse e tirocinanti nel 2023
Cronaca / Nuovo codice della strada, sospensione breve della patente per chi usa il cellulare alla guida
Cronaca / “Salviamo il nome Eustachio”: a Matera un bonus economico per chi chiama il figlio come il santo patrono
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Molestie in università, alla Sapienza di Roma 13 denunce di studentesse e tirocinanti nel 2023
Cronaca / Nuovo codice della strada, sospensione breve della patente per chi usa il cellulare alla guida
Cronaca / “Salviamo il nome Eustachio”: a Matera un bonus economico per chi chiama il figlio come il santo patrono
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Vince 64 milioni al Superenalotto, ma i numeri sul giornale sono sbagliati: “Ho rischiato l’infarto”
Cronaca / Incidente sul lavoro: muore un operaio nello stabilimento Stellantis di Pratola Serra
Cronaca / Trento, dirigente sottrae alla scuola più di 200mila euro per viaggi, fiori e borse
Cronaca / Sparo di Capodanno, davanti ai pm Delmastro si corregge: “Ero fuori a fumare”
Cronaca / “Sono stato io a uccidere David Rossi”: la confessione del killer delle escort. Ma per gli inquirenti non ci sono riscontri
Cronaca / Chiara Ferragni, nuove acquisizioni della Guardia di Finanza anche su caso Oreo