Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 13:39
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Napoli, bimba di 5 anni si perde sulla spiaggia di Torre Annunziata: ritrovata annegata in mare

Immagine di copertina
Credit: ansa foto

Una bimba di 5 anni di nome Vittoria è morta sul litorale Napoletano, a Torre Annunziata, per annegamento. Vittoria si trovava con la madre e la sorella più piccola nel lido Risorgimento, sul lungomare Marconi, quando attorno alle 14 la mamma si è accorta della sua assenza. La donna ha dato subito l’allarme, e sul posto sono iniziate le ricerche dei carabinieri di Torre Annunziata, che le hanno portate avanti con il supporto in mare di alcuni mezzi della Capitaneria di Porto e dei pescatori privati. Poi il ritrovamento da parte di un battello della Guardia Costiera, che ha avvistato il corpo della bambina in acqua. Quando è stata portata a bordo, la piccola era ancora viva ma in condizioni critiche. Tutti i tentativi di salvarle la vita in ospedale sono risultati vani. Due lunghe ore senza che nessuno notasse quella bimba in mare. Ora è stata aperta un’inchiesta da parte della Procura di Torre Annunziata.

Il sostituto procuratore Giuliano Schioppi, che ha sequestrato la salma e disposto l’autopsia, sta provando a ricostruire cosa sia accaduto in quel buco nero. Nel tempo in cui Vittoria Scarpa è sparita dallo sguardo di tutti, annegando senza nessun aiuto. Il corpo è stato ritrovato al largo dello stabilimento, quando ormai era troppo tardi. La bimba aveva già perso conoscenza.

Gli inquirenti stanno accertando le eventuali responsabilità del gestore del lido Risorgimento, sia rispetto al numero dei bagnini presenti in spiaggia che sui ritardi nei soccorsi. “Abbiamo attivato ricerche immediate anche con i titolari degli altri lidi” ha dichiarato il gestore. Il pm dovrà, nelle prossime ore, ascoltare anche i genitori della piccola.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Uomo dato alle fiamme a Napoli, c’è un fermo: “Infastidito dalla videochiamata sotto casa”
Cronaca / Omicidio Colleferro, ergastolo ai fratelli Bianchi per il delitto di Willy Monteiro
Cronaca / Covid, Vaia: “Omicron è come un nuovo virus, buca i vaccini”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Uomo dato alle fiamme a Napoli, c’è un fermo: “Infastidito dalla videochiamata sotto casa”
Cronaca / Omicidio Colleferro, ergastolo ai fratelli Bianchi per il delitto di Willy Monteiro
Cronaca / Covid, Vaia: “Omicron è come un nuovo virus, buca i vaccini”
Ambiente / Marmolada, il glaciologo: “Tragedia destinata a ripetersi, il ghiacciaio potrebbe scomparire entro 20 anni”
Cronaca / Un 27enne di Malo, una coppia di guide alpine: chi sono le vittime e i dispersi del crollo della Marmolada
Cronaca / Bologna, bar costretto alla chiusura per mancanza di personale
Cronaca / Marmolada, il video del crollo del grande blocco di ghiaccio
Cronaca / Tragedia Marmolada, Messner: “Seracchi si staccano per caldo globale”
Cronaca / Dieci gradi in più sulla Marmolada, crolla ampio blocco di ghiaccio: almeno 6 morti, 20 dispersi
Cronaca / Trapani, muore cadendo in un pozzo alla festa del suo 40esimo compleanno