Covid ultime 24h
casi +9.938
deceduti +73
tamponi +98.862
terapie intensive +47

Morto Paolo Cristofolini, professore alla Normale di Pisa

Di Redazione TPI
Pubblicato il 21 Mag. 2020 alle 07:43 Aggiornato il 21 Mag. 2020 alle 07:52
13
Immagine di copertina
Credit: Youtube

Paolo Cristofolini, storico della filosofia aretino e professore associato di Storia della filosofia alla Scuola Normale Superiore di Pisa, è morto ieri mattina all’ospedale di Cisanello, aveva 82 anni. A darne l’annuncio la prestigiosa università che ripercorre la carriera di Cristofolini, prima come allievo e poi come associato.

Nato ad Arezzo nel 1937, aveva studiato al ginnasio “Rosmini” di Rovereto prima di approdare alla Normale nel 1956 come studente dopo aver vinto un concorso istituito dalla stessa scuola. Si laureò a Pisa con una tesi sulla memoria intellettuale di Descartes, filosofo che avrebbe tradotto agli inizi del suo lavoro in cui riprendeva i classici del pensiero occidentale da Aristotele a Cartesio appunto.

Dopo essersi perfezionato alla Sorbona e alla Normale, Paolo Cristofolini ha iniziato l’insegnamento in diversi licei e istituti toscani fino al 1969, quando è stato chiamato dall’Università di Pisa per insegnare Filosofia della storia. Resta nell’ateneo toscanofino al 1982 quando accetta l’impiego alla Normale Superiore come associato di Storia della filosofia rinascimentale fino alla pensione nel 2007.

Particolarmente apprezzato anche in Francia, dove tenne diverse lezioni all’Università di Parigi, si distinse per i suoi studi su Spinoza e Cartesio, sul pensiero ereticale italiano del ‘500, e sui filosofi clandestini francesi del diciottesimo secolo. Alla sua attività di insegnante ha unito quella di saggista. Tra i suoi libri spiccano “Spinoza per tutti”, “Vico pagano e Barbaro” e Spinoza edonista”.

Ha inoltre presieduto l’Associazione italiana degli amici di Spinoza e fondato e diretto “Historia philosophica”, importante rivista internazionale di storia della filosofia. Si legge sul sito della Normale: “Alla famiglia del prof. Cristofolini le più sentite condoglianze da parte di tutta la comunità della Scuola Normale Superiore”.

13
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.