Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 16:26
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Scatta un selfie nuda a 12 anni: la foto distribuita sui social dal compagno di classe

Immagine di copertina

Accade a Monza un altro caso di "revenge porn"

Scatta un selfie nuda a 12 anni: la foto distribuita sui social dal compagno di classe

Una ragazzina di 12 anni posa nuda davanti allo specchio, scatta un selfie e lo manda a un compagno di classe.

Lui decide di pubblicarlo sui social, mettendo in atto quella che viene definita una revenge porn, ovvero condividere pubblicamente immagini e/o video intimi via internet senza averne il consenso. Un’azione che può essere punibile per legge, introdotta quest’anno dal codice penale italiano.

La vittima questa volta è una giovane studentessa della scuola media di Monza. La ragazza, appena 12 anni, aveva scattato un selfie senza veli da inviare al compagno di scuola, suo coetaneo. Dopo un litigio tra i due, il ragazzino ha deciso d’inviare la fotografia ai suoi amici via WhatsApp e di renderla nota sui social network.

A segnalare la vicenda sono stati due insegnanti della classe dei ragazzini. Una volta scoperto l’accaduto, è stata informata la dirigente scolastica che ha convocato la madre del ragazzo. I genitori della 12enne intanto hanno sporto denuncia, rivolgendosi alla questura di Monza.

È stata avviata un’indagine coordinata dalla procura per i minorenni. Per il ragazzino: “Da un punto di vista penalistico si pone un problema di imputabilità, vista la giovanissima età dei protagonisti, ma ora i genitori dei ragazzini che hanno diffuso la foto rischiano di affrontare pesanti richieste risarcitorie”.

Si scatta dei selfie con un telefono rubato: 25enne individuato e denunciato a Trento
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Milano, tabaccaio ruba a un cliente un Gratta e vinci da 100mila euro: indagato per truffa
Cronaca / Investe un cinghiale, morto 17enne nel casertano: guidava l’auto senza patente
Cronaca / Pullman scoperto della Roma: le strade chiuse oggi, deviazioni, metro chiusa, bus
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Milano, tabaccaio ruba a un cliente un Gratta e vinci da 100mila euro: indagato per truffa
Cronaca / Investe un cinghiale, morto 17enne nel casertano: guidava l’auto senza patente
Cronaca / Pullman scoperto della Roma: le strade chiuse oggi, deviazioni, metro chiusa, bus
Cronaca / Donna uccisa a coltellate a Vittoria, fermato il killer: “Omicidio casuale”
Cronaca / “Impossibile ignorare quelle fanciulle in fiore”: polemiche sul libro del prof che ha dato della “zoccoletta” a un’alunna
Cronaca / Stromboli, domato l’incendio scoppiato sul set di una fiction con Ambra Angiolini
Cronaca / Falcone spiato, dopo l’inchiesta di TPI presentata un’interrogazione in Senato
Cronaca / Regione Lazio, via libera alla legge sui diritti delle persone con disabilità
Cronaca / Covid, oggi 22.438 casi e 114 morti: il bollettino del 25 maggio 2022
Cronaca / Chi dice “no” al lavoro h24: la storia dell’atleta paralimpica Martina Caironi