Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 08:07
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Milano, attacco intimidatorio al tendone che fa il “tampone sospeso”

Immagine di copertina
Brigata Sanitaria Soccorso Rosso. Credit: ANSA/Andrea Fasani

Grave episodio contro la struttura di piazza Baiamonti, gestita dalla Brigata Sanitaria "Soccorso Rosso": "Vogliono spaventarci, ma non ci fermiamo e anzi aumentiamo il nostro impegno"

Il “Tendone della Salute” di piazza Baiamonti a Milano, dove i milanesi possono sottoporsi ai tamponi gratuiti per il Covid-19, ha subito un inquietante attacco.

Nella notte tra sabato 9 e domenica 10 gennaio sono stati divelti i tiranti che sostengono la struttura, nel tentativo di farla collassare.

Seppure gestito da una realtà schierata politicamente, la Brigata Sanitaria chiamata “Soccorso Rosso” con un esplicito riferimento a Franca Rame, non ci possono essere dubbi sull’utilità sociale del suo lavoro, che grazie al “tampone sospeso” garantisce un prezioso servizio a tutti i cittadini, di qualunque orientamento.

Attaccare il Tendone mentre la crisi pandemica ancora è lontana dall’essere sotto controllo pare quindi un atto non solo allarmante, ma anche rivolto ad uno specifico obiettivo: “Purtroppo non si tratta di un generico atto vandalico”, spiega la Brigata Sanitaria “Soccorso Rosso”.

“Si tratta di una vera e propria azione intimidatoria, rappresentativa di posizioni negazioniste, avvallate anche da una certa politica che vuole mettere in discussione l’impegno di chi dal basso si prende cura della comunità, proponendo modelli di salute alternativi e sostenibili. Questo vile gesto non ci spaventa, ma fortifica il nostro impegno e le nostre azioni”.

Infatti, oltre a continuare l’attività nella struttura statica di Piazza Baiamonti, a breve sarà infatti attiva l’unità mobile.

Leggi anche: Napoli, medici in fila per ore sotto la pioggia in attesa del vaccino: “Una vergogna”

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Nuovo codice della strada, sospensione breve della patente per chi usa il cellulare alla guida
Cronaca / “Salviamo il nome Eustachio”: a Matera un bonus economico per chi chiama il figlio come il santo patrono
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Nuovo codice della strada, sospensione breve della patente per chi usa il cellulare alla guida
Cronaca / “Salviamo il nome Eustachio”: a Matera un bonus economico per chi chiama il figlio come il santo patrono
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Vince 64 milioni al Superenalotto, ma i numeri sul giornale sono sbagliati: “Ho rischiato l’infarto”
Cronaca / Incidente sul lavoro: muore un operaio nello stabilimento Stellantis di Pratola Serra
Cronaca / Trento, dirigente sottrae alla scuola più di 200mila euro per viaggi, fiori e borse
Cronaca / Sparo di Capodanno, davanti ai pm Delmastro si corregge: “Ero fuori a fumare”
Cronaca / “Sono stato io a uccidere David Rossi”: la confessione del killer delle escort. Ma per gli inquirenti non ci sono riscontri
Cronaca / Chiara Ferragni, nuove acquisizioni della Guardia di Finanza anche su caso Oreo
Cronaca / Bergamo, impenna la moto con i figli: multa da settemila euro