Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:04
Pirelli Summer Promo
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Mantova, sindaco di centrodestra vieta ad una scuola di suonare “Bella ciao” in occasione del 25 aprile: “È troppo divisiva”

Immagine di copertina
Credit: Ansa

Mantova, sindaco di centrodestra vieta “Bella ciao” in occasione del 25 aprile

Mauro Morandi, sindaco di centrodestra di Medole, in provincia di Mantova, vieta ad alcuni ragazzi di una scuola media di suonare “Bella ciao” in occasione delle celebrazioni del 25 aprile perché “troppo divisiva”.

S&D

A raccontare la vicenda è la Gazzetta di Mantova, secondo cui la vicenda ha avuto inizio qualche mese fa quando l’amministrazione comunale ha chiesto all’Istituto comprensivo di partecipare alle celebrazioni della Festa della Liberazione.

La scuola aveva inizialmente aderito con tutti i suoi alunni di materne, elementari e medie, salvo poi decidere di partecipare con solo i 140 alunni delle medie.

Il problema, tuttavia, è nato quando la scuola ha fornito il programma delle esibizioni al Comune con i ragazzi che avrebbero dovuto suonare l’Inno di Mameli e “Bella ciao”.

“Per il primo nessun problema, per il secondo no, è troppo divisivo” ha risposto il sindaco una volta scoperto il programma delle esibizioni.

La richiesta del sindaco ha convinto la scuola a ritirare la sua partecipazione e scatenato le proteste dell’Anpi, che sarà comunque in piazza per le celebrazioni, e del comitato antifascista Mantova per Stazzema.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Venezia: dal campanile di San Marco cadono alcuni pezzi di cemento armato
Cronaca / Femminicidi, Amnesty: "97 donne uccise, 64 da partner o ex"
Cronaca / Pandoro Ferragni-Balocco, per il giudice ci fu una “pratica commerciale scorretta”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Venezia: dal campanile di San Marco cadono alcuni pezzi di cemento armato
Cronaca / Femminicidi, Amnesty: "97 donne uccise, 64 da partner o ex"
Cronaca / Pandoro Ferragni-Balocco, per il giudice ci fu una “pratica commerciale scorretta”
Cronaca / Piero Fassino denunciato per furto a Fiumicino: “Ma io volevo pagare”
Cronaca / Roma, ventenne stuprata da due nordafricani: adescata su Instagram
Cronaca / Processo Bochicchio, altro rinvio. E ora le parti civili puntano a far riaprire le indagini
Cronaca / Roma, allarme in hotel del centro per esalazioni tossiche: cinque intossicati
Cronaca / Roma, ragazza precipita da muro del Pincio: portata in codice rosso in ospedale
Cronaca / TPI insieme a Domani per la libertà di stampa in Italia
Cronaca / L’influencer Elena Berlato aggredita e rapinata a Milano: “Sono finita in ospedale”