Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 13:24
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

L’Aquila, la zia di Tommaso: “Non c’è colpa, né voglia di giustizia”

Immagine di copertina

Una tragedia per la quale non ha senso cercare a tutti i costi un colpevole. A parlare è la zia del piccolo Tommaso, il bambino di 4 anni travolto a L’Aquila da un’auto mentre si trovava nel giardino dei giochi dell’asilo. “Non c’è voglia di giustizia perché non c’è colpa credo, se non distrazione o caso, non so neanche come chiamarlo”, dichiara la zia del piccolo a Mattino Cinque News.

Inutile trovare colpevoli per quanto accaduto: “Penso che anche le altre persone travolte da questa tragedia – ha aggiunto la donna – stiano soffrendo le stesse pene e anche per loro il marchio sarà difficile da cancellare”. La zia ha poi parlato degli attimi subito dopo l’incidente: “Sapevamo dai flash dei quotidiani locali – ha detto – abbiamo capito subito che c’erano dei bambini più gravi e alcuni feriti lievemente. Speravamo uscisse subito, ma poi i genitori sono stati chiamati dai medici in una stanza a parte e lì abbiamo capito”. La donna, infine, ha voluto ricordare il nipotino scomparso: “Era sempre gioioso, sempre allegro – ha raccontato – quello passato con lui era un bel tempo”.

Parole simili a quelle del papà di Tommaso: “È stata una fatalità, una disgrazia. La madre dei gemellini non c’entra nulla, non coviamo un senso di vendetta nei confronti di quella donna. Sarà disperata quanto noi, anche la sua vita in fondo è stata rovinata. Si vede che il Signore aveva bisogno di un angelo e ha scelto Tommaso”.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, nuovo picco di casi. Bassetti: “Rischio lockdown estivo”
Cronaca / Milano, l’eurodeputato Fidanza (FdI) indagato per corruzione
Cronaca / Carri armati diretti in Ucraina fermati sull’autostrada Salerno-Caserta: documenti non in regola
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, nuovo picco di casi. Bassetti: “Rischio lockdown estivo”
Cronaca / Milano, l’eurodeputato Fidanza (FdI) indagato per corruzione
Cronaca / Carri armati diretti in Ucraina fermati sull’autostrada Salerno-Caserta: documenti non in regola
Cronaca / Roma, precipita dal quinto piano ma si rompe solo una gamba
Cronaca / Si sente male alla festa in piscina per i 18 anni dell’amico: morto un ragazzo
Cronaca / Vertice Nato a Madrid, Biden: “Più truppe in Italia e Germania”
Cronaca / Gallarate, due pietre d’inciampo vandalizzate in poche settimane. Il sindaco minimizza: “Una ragazzata”
Cronaca / Livorno, donna colpisce un uomo a calci e pugni in strada: il video virale
Cronaca / Chiama i carabinieri pensando che ci siano i ladri in casa, ma trova la moglie con l’amante
Cronaca / Covid, boom di nuovi casi nell’ultimo giorno: oltre 80mila. Locatelli: “Contagi sottostimati”