Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Roma: positivo ad alcol e droga, investe e uccide un 14enne. “Forse correvo troppo”

Immagine di copertina

Investe e uccide un 14enne a Roma: “Forse correvo troppo”

Mattia Roperto lunedì 8 giugno è stato investito sulle strisce pedonali di via Francesco Cilea, all’Infernetto, un quartiere di Roma a pochi chilometri da Ostia. Il 14enne è morto sul colpo. Il ragazzino era a passeggio con amici e compagni di classe, è stato travolto mentre in gruppo attraversavano la strada. A ucciderlo un ragazzo di 22 anni alla guida di una Peugeot 106 verde. Il giovane è risultato positivo all’alcol e ai cannabinoidi ai test tossicologici.

“Forse correvo troppo, non li ho visti, ho cercato di evitarli ma non ci sono riuscito”, avrebbe detto il ragazzo al gip nell’ interrogatorio di convalida. Federico Costantino, questo il nome del 22enne, avrebbe anche detto di non fare uso di droghe: “Non faccio uso di droga e non stavo guardando il cellulare. Non ho visto quel gruppo di ragazzini e me li sono trovati davanti all’ultimo momento”. Per il 22enne il pm Andrea Cusani ha chiesto la convalida dell’arresto e la misura dei domiciliari. Il gip, al termine dell’ interrogatorio, si è riservato di decidere in merito.

“Il ragazzo che guidava la macchina sarà andato almeno a 300 all’ora, nemmeno ci siamo accorti di lui, era come un proiettile. Noi stavamo attraversando sulle strisce, io ero appena dietro Mattia. Si è fermato molti metri più avanti e forse solo perché la macchina era distrutta. Quando è sceso in strada si è acceso una sigaretta e ci ha detto che non eravamo sulle strisce”. Questa la versione degli amici di Mattia che erano presenti durante l’incidente di via Cilea.

TPI Cronaca: tutte le notizie di cronaca in tempo reale
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 29.875 casi e 95 morti: il bollettino del 24 maggio 2022
Cronaca / L’ex giudice Carnevale: “Falcone non era il più importante pm antimafia, esaltato oltre i suoi meriti”
Cronaca / Vaiolo delle scimmie, l’Ecdc: "Rischio che diventi endemico in Europa"
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 29.875 casi e 95 morti: il bollettino del 24 maggio 2022
Cronaca / L’ex giudice Carnevale: “Falcone non era il più importante pm antimafia, esaltato oltre i suoi meriti”
Cronaca / Vaiolo delle scimmie, l’Ecdc: "Rischio che diventi endemico in Europa"
Cronaca / Roma, venditore di rose dà fuoco ai capelli di una ragazza: “Era deluso dalle poche vendite”
Cronaca / La giocatrice di basket difende il suo allenatore: “Non c’è stato nessuno schiaffo, avevo sbagliato un tiro”
Cronaca / Strage di Capaci, perquisizioni della Dia nella redazione di Report e a casa dell’inviato Mondani
Cronaca / Basket, allenatore dà uno schiaffo a una giocatrice 17enne per un canestro sbagliato: “Mi scuso, volevo spronarla”
Cronaca / Roma, maltratta la fidanzata e la costringe a tatuarsi il suo nome sul viso
Cronaca / Ferrero torna in libertà: “Questi sei mesi sono stati tremendi”
Cronaca / Malore in volo durante le riprese di un film: pilota atterra, ma muore poco dopo. Salvo il passeggero