Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Guerra in Ucraina, il videomessaggio di Oksana Lyniv: “Chi non ferma quel dittatore è complice”

Guerra in Ucraina, l’appello di Oksana Lyniv: “Fermate quel dittatore”

“Il mondo vede finalmente il vero volto della Russia e del suo dittatore, chiunque non lo fermi è suo complice”: lo dichiara in un video-appello Oksana Lyniv, direttrice musicale del Teatro Comunale di Bologna, in riferimento alla guerra (qui gli ultimi aggiornamenti) scoppiata in Ucraina.

“Alle 5 del mattino mi ha svegliato una telefonata di mia mamma che gridava terrorizzata: la guerra era cominciata” afferma la musicista.

“Il mondo vede finalmente il vero volto della Russia e del suo dittatore. Chiunque non faccia nulla per fermarlo diventerà suo complice. La nostra nazione verserà fino all’ultima goccia di sangue, non accetterà mai l’aggressione russa. Noi ucraini abbiamo un’altra cultura, un’altra lingua: lo dimostra il fatto che nel corso della storia la Russia ha emesso oltre cento leggi diverse per cancellare la nostra identità. La situazione è chiara a tutti, non bisogna restare in silenzio”.

“Persino la mia città natale, Brody, è stata colpita – ha concluso Oksana Lyniv – L’Ucraina è il paese più grande d’Europa. Questa guerra riguarda tutti”.

Già nella giornata di ieri, giovedì 24 febbraio, Oksana Lyniv sul suo profilo Facebook aveva lanciato un grido di aiuto scrivendo: “Tutti sono responsabili per questo, per quello che succederà ora. Tutti possono aiutare, per favore non restate in silenzio!”.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Positivo all’alcol test dopo una cena al ristorante: patente ritirata anche se era a piedi
Cronaca / Regeni, si apre a Roma processo a quattro 007. Genitori: “Erano 8 anni che aspettavamo questo momento”
Cronaca / Allarme smog, in Lombardia tornano gli stop alle auto. Milano terza città peggiore al mondo per inquinamento, Sala si ribella
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Positivo all’alcol test dopo una cena al ristorante: patente ritirata anche se era a piedi
Cronaca / Regeni, si apre a Roma processo a quattro 007. Genitori: “Erano 8 anni che aspettavamo questo momento”
Cronaca / Allarme smog, in Lombardia tornano gli stop alle auto. Milano terza città peggiore al mondo per inquinamento, Sala si ribella
Cronaca / Verona, 14enne salva un uomo col massaggio cardiaco. “Le manovre? Viste in un telefilm”
Cronaca / Pescara, professore colpito con un pugno da uno studente per avergli dato un voto basso in cattiva condotta
Cronaca / Maxi tamponamento per la nebbia sull’A1: decine di mezzi coinvolti e almeno 25 feriti
Cronaca / “I demoni mi stanno mangiando”: la delirante telefonata di Giovanni Barreca al 112
Cronaca / Scuola, concorso 2024: ecco le date delle prove scritte
Cronaca / Ancora, 14enne prende una nota e 2 in matematica e si lancia dalla finestra del liceo: “Sono un fallito”
Cronaca / Ragazza di 33 anni muore al nono mese di gravidanza per un malore