Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 16:48
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Guerra in Ucraina, Scilipoti si propone come mediatore: “Andrei a Mosca, posso dare una mano”

Immagine di copertina
Credit: Ansa

Guerra in Ucraina, Scilipoti si propone come mediatore: “Andrei a Mosca, posso dare una mano”

L’ex senatore Domenico Scilipoti ha detto di essere pronto a recarsi a Mosca per trattare la fine della guerra in Ucraina. Lo ha dichiarato all’Agi, dopo aver diffuso un comunicato in russo in cui ha spronato l’Europa ad approvare “un piano Marshall di aiuti all’Ucraina”.

“Andrei anche con una delegazione a Mosca per trattare, se potessi dare una mano”, ha detto Scilipoti, uno degli ex deputati dell’Italia dei valori al centro dell’indagine, poi archiviata, sulla compravendita di parlamentari, per il voto di fiducia al governo Berlusconi nel 2010.

“Per quattro anni ho fatto parte della Commissione Nato che doveva occuparsi proprio dei rapporti con l’Ucraina”, ha detto Scilipoti, dicendosi contrario alle censure subite da “esponenti della cultura russa”. “È accaduto a Milano dove si è oscurato Dostoevskij, idem a Genova e Bari. La cultura russa e il suo popolo non hanno niente a che vedere con la guerra in atto, manifestazioni simili sono esempio di barbarie culturale. Bisogna correggere la tendenza in atto, presente anche nei media, di ostilità al popolo russo, estraneo alla guerra. Piuttosto trovo inopportuno l’aver mandato mezzi che faranno morti agli ucraini”.

Nel comunicato, scritto anche in cirillico, Scilipoti ha anche chiesto di intensificare “la strada della diplomazia e della mediazione con una conferenza internazionale in terra neutra e la mediazione di esponenti autorevoli”.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / L’ex giudice Carnevale: “Falcone non era il più importante pm antimafia, esaltato oltre i suoi meriti”
Cronaca / Vaiolo delle scimmie, l’Ecdc: "Rischio che diventi endemico in Europa"
Cronaca / Roma, venditore di rose dà fuoco ai capelli di una ragazza: “Era deluso dalle poche vendite”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / L’ex giudice Carnevale: “Falcone non era il più importante pm antimafia, esaltato oltre i suoi meriti”
Cronaca / Vaiolo delle scimmie, l’Ecdc: "Rischio che diventi endemico in Europa"
Cronaca / Roma, venditore di rose dà fuoco ai capelli di una ragazza: “Era deluso dalle poche vendite”
Cronaca / La giocatrice di basket difende il suo allenatore: “Non c’è stato nessuno schiaffo, avevo sbagliato un tiro”
Cronaca / Strage di Capaci, perquisizioni della Dia nella redazione di Report e a casa dell’inviato Mondani
Cronaca / Basket, allenatore dà uno schiaffo a una giocatrice 17enne per un canestro sbagliato: “Mi scuso, volevo spronarla”
Cronaca / Roma, maltratta la fidanzata e la costringe a tatuarsi il suo nome sul viso
Cronaca / Ferrero torna in libertà: “Questi sei mesi sono stati tremendi”
Cronaca / Malore in volo durante le riprese di un film: pilota atterra, ma muore poco dopo. Salvo il passeggero
Cronaca / Covid, oggi 9.820 casi e 80 morti: il bollettino del 23 maggio 2022