Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:15
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Gragnano, indagati sei giovani per la morte del 13enne caduto dal balcone: “Ti devi ammazzare”

Immagine di copertina

Gragnano, indagati sei giovani per la morte del 13enne caduto dal balcone: “Ti devi ammazzare”

Sono finora sei i giovani identificati nelle indagini per la morte di Alessandro, il 13enne che giovedì scorso si è tolto la vita a Gragnano, vicino Napoli.

Per loro l’ipotesi di reato è quella di istigazione al suicidio: secondo quanto riporta Il Corriere della Sera, gli avvisi di garanzia gli saranno notificati nelle prossime ore. Gli indagati, quattro dei quali minorenni, sono sospettati di aver spinto Alessandro al suicidio dopo averlo preso di mira con continui messaggi di insulti e minacce, trovati dagli inquirenti sul telefono del ragazzo.

“Ti devi ammazzare”, “Buttati giù”, “Ucciditi”, sono alcuni dei messaggi trovati nelle chat, di cui i genitori erano all’oscuro. Una scoperta, che insieme a quella del messaggio d’addio inviato alla ragazza, ha spinto gli inquirenti ad archiviare definitivamente l’ipotesi della morte accidentale, avanzata inizialmente.

“Alessandro era un ragazzo gioioso, prestante, simpatico, il più bravo a scuola, piaceva alle ragazze”, ha raccontato il sindaco Nello D’Auria, amico della famiglia. “Era amico di tutti, perfettamente integrato. Ed era molto sensibile”, ha aggiunto D’Auria, secondo quanto riportato da La Repubblica. Secondo il sindaco, nel giorno del funerale sarà proclamato il lutto cittadino.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Putin annette le regioni ucraine: “Saranno russe per sempre. Ora disposti a negoziare”
Cronaca / Carminati e Buzzi condannati in via definitiva: la Cassazione rigetta il ricorso
Cronaca / Abano Terme, 30enne accoltellato a morte: confessa la fidanzata
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Putin annette le regioni ucraine: “Saranno russe per sempre. Ora disposti a negoziare”
Cronaca / Carminati e Buzzi condannati in via definitiva: la Cassazione rigetta il ricorso
Cronaca / Abano Terme, 30enne accoltellato a morte: confessa la fidanzata
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Scuola: algoritmo impazzisce e lascia i supplenti senza posto di lavoro
Cronaca / Svaligiato il ristorante dello chef Cannavacciuolo a Torino
Cronaca / Roma, professore taglia ciocca capelli a ragazza iraniana: “Non sostieni la protesta?”
Cronaca / Napoli, professore ucciso: fermato un collaboratore scolastico
Cronaca / Morto sul lavoro operaio vicino Teramo, caduto dal tetto per dieci metri
Cronaca / Roma, ballerina travolta dagli insulti per aver messo la sua foto in un annuncio