Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 18:37
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Giobbe Covatta e la bufala sui migranti ricomparsa sui social

Immagine di copertina
La bufala attribuita a Giobbe Covatta sui migranti dall'Africa è tornata in circolazione nei giorni del dibattito sulla nave Aquarius.

L'attore napoletano è stato di nuovo vittima di una falsa attribuzione che circola online da tempo

Giobbe Covatta e la bufala sui migranti, ancora. L’attore napoletano è vittima, ormai da anni, di una fake news sul suo conto.

La falsa notizia è stata messa in circolazione sui social già qualche tempo fa: nel 2018 nei giorni caldi del dibattito sulla nave Aquarius (qui la diretta e le ultime notizie sul caso), e oggi, con l’attenzione puntata tutta sulla questione Sea Watch e sulla Alan Kurdis (qui gli aggiornamenti sulla vicenda).

Nella bufala su Giobbe Covatta vengono riportate delle false affermazioni che sottolineano il concetto dell'”aiutiamoli a casa loro” attraverso alcune false dichiarazioni attribuite all’attore napoletano.

Giobbe Covatta, la bufala sui migranti su Facebook

giobbe covatta bufala migranti

Nel testo della bufala si legge: “Quando vedo sbarcare questi con ‘sti fisici, capisco che l’Europa non ha capito niente della situazione in Africa”

“Ci sono milioni di persone che non riuscirebbero ad affrontare una passeggiata di cento metri, tanto sono malridotti, figuriamoci una traversata” viene attribuito a Giobbe Covatta.

La conclusione delle false dichiarazioni/bufala di Giobbe Covatta è questa: “Stiamo facendo ponti d’oro a gente che non lo merita, quando basterebbe investire una metà di ciò che si spende all’anno per sistemare questi trecentomila, per salvarne milioni in Africa”.

Dichiarazioni che Giobbe Covatta non ha mai fatto e che sono rispuntate online in questi giorni. Qui trovi il riepilogo sul caso della nave Aquarius.

Non è la prima volta che Giobbe Covatta sia investito da una fake news sul suo conto, perché questa bufala è durissima da estirpare e torna abbastanza di frequente.

Giobbe Covatta e la bufala sui migranti, la smentita | Video

Già due anni fa Giobbe Covatta aveva smentito questa bufala sul suo conto con un video molto accorato pubblicato sulla sua pagina Facebook ufficiale, nel quale si dissociava completamente dal contenuto del post che circolava sui social.

Visto l’utilizzo improprio del suo nome accanto a dichiarazioni razziste, nel video Giobbe Covatta aveva ribadito che quel genere di frasi che gli erano state falsamente attribuite erano “c*zzate” che erano state utilizzate liberamente su siti che gli “fanno schifo”.

Giobbe Covatta è da anni testimonial e attivista per Amref Health Africa, una ONG internazionale che si occupa del miglioramento delle condizioni di salute delle persone nel continente africano.

Per la giornata del 12 giugno è attesa a Catania la nave Diciotti con 937 migranti salvati dalla Guardia Costiera italiana.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Spari contro pescherecci italiani: un ferito
Cronaca / Oggi 11.807 casi e 258 morti: tasso di positività al 3,6%
Cronaca / Domani la decisione sul cambio di colore delle Regioni
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Spari contro pescherecci italiani: un ferito
Cronaca / Oggi 11.807 casi e 258 morti: tasso di positività al 3,6%
Cronaca / Domani la decisione sul cambio di colore delle Regioni
Cronaca / "Ma vaff***ulo si vergogni": Bassetti sbotta contro la Boralevi in diretta tv
Cronaca / Il ministro Bianchi: "A settembre tutti a scuola in presenza"
Cronaca / A Bergamo un operaio è morto schiacciato da un carico caduto dall'alto
Cronaca / Napoletano, 33enne trovata morta semi carbonizzata: fermato un uomo
Cronaca / Vaccini, il ritmo delle 500mila dosi è durato solo due giorni
Cronaca / Green pass, coprifuoco, spostamenti: le misure per l’estate al vaglio del governo
Cronaca / Fedez, il direttore di Rai3: "Valutiamo una querela". Il rapper non arretra: "Ho i mezzi per difendermi"