Covid ultime 24h
casi +10.497
deceduti +603
tamponi +254.070
terapie intensive -57

Palermo, Gesù bambino è nero alla messa di Natale in Cattedrale

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 25 Dic. 2019 alle 10:57 Aggiornato il 25 Dic. 2019 alle 10:58
2.1k
Immagine di copertina

Un Gesù nero portato in processione durante la messa di Natale, mostrato ai fedeli dall’arcivescovo e posizionato sull’altare della Cattedrale.

È quanto accaduto a Palermo, su iniziativa di monsignor Corrado Lorefice. Durante le celebrazioni della messa natalizia nel duomo cittadino, il bambinello nero è stato portato in braccio da una coppia, un uomo italiano e una donna di colore, preceduti nella processione da otto tra bambini e bambine.

Giunta nei pressi dell’arcivescovo, la coppia gli ha consegnato il bambinello. Don Corrado Lorefice lo ha quindi mostrato a tutti i fedeli per poi posizionarlo sull’altare.

La stessa Cattedrale di Palermo ha diffuso su Twitter le immagini dei preparativi della messa e della processione.

“Preparativi in Cattedrale di Palermo per la Veglia di Natale, di questa sera, presieduta da S. E. Mons. Corrado Lorefice alle ore 23,00”, si legge nel post a corredo dell’immagine in cui il Gesù nero è tenuto tra le braccia di Lorefice.

gesù nero

Monsignor Corrado Lorefice si è distinto più volte per la sua attenzione nei confronti dei migranti, che ha spesso accolto al loro arrivo nel porto di Palermo. Come riporta Repubblica, “è significativa la dedica che stilò, in un libro di papa Francesco donato a Luca Casarini, capo della missione di Mare Jonio, la nave del progetto Mediterranea che più volte ha recuperato migranti naufraghi nel Canale di Sicilia: ‘Sono con voi'”.

Leggi anche:

Dove Natale non è: 300 milioni di cristiani sono perseguitati in oltre 20 paesi del mondo

2.1k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.