Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Frosinone, stretta contro i medici no vax: “Faranno i centralinisti”

Immagine di copertina

Frosinone, stretta contro i medici no vax: “Faranno i centralinisti”

I medici, gli infermieri e gli operatori sanitari no vax faranno i centralinisti: è il provvedimento adottato dall’Asl di Frosinone, nel Lazio, contro il personale ospedaliero che ha deciso, nonostante l’obbligo scattato lo scorso aprile, di non vaccinarsi contro il Covid.

Secondo quanto rivela La Repubblica, in Ciociaria, su oltre 4mila dipendenti dell’azienda sanitaria, sono 30, tra medici, infermieri e operatori socio sanitari, i non vaccinati.

Ventidue di loro sono stati ricollocati in servizi in cui non hanno un contatto diretto con il pubblico e che si possono svolgere con il telelavoro, come il programma di prevenzione delle ondate di calore, il richiamo in programmi screening, le attività di prenotazioni CUP e le attività di retrosportello.

Per gli altri otto, invece, non è stato possibile trovare una soluzione: motivo per cui due dipendenti sono stati sospesi e gli altri sei lo saranno entro la fine della settimana se non decideranno di vaccinarsi. Se la situazione si protrarrà anche nelle prossime settimane, allora scatterà il licenziamento.

“Noi applichiamo la normativa come obbligo di legge e come obbligo morale per la tutela della salute pubblica, ma sospendere è una cosa che non facciamo certo a cuor leggero – dichiara il direttore generale dell’Asl di Frosinone, Pierpaola D’Alessandro, – perciò esprimo soddisfazione per la notizia che vari operatori abbiano provveduto a regolarizzare la propria posizione e auspico che tutti gli altri facciano altrettanto, poiché le persone interessate possono aderire alla vaccinazione in ogni fase della procedura”.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL COVID IN ITALIA E NEL MONDO

TUTTI I NUMERI SUL COVID NEL MONDO

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Cagliari, si dà fuoco per protesta davanti a un bar per lavoro non pagato: muore operaio 51enne
Cronaca / Covid, oggi 2.985 casi e 65 morti: tasso di positività allo 0,9%
Cronaca / Test medicina 2021, la graduatoria: come leggere i risultati e immatricolarsi
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Cagliari, si dà fuoco per protesta davanti a un bar per lavoro non pagato: muore operaio 51enne
Cronaca / Covid, oggi 2.985 casi e 65 morti: tasso di positività allo 0,9%
Cronaca / Test medicina 2021, la graduatoria: come leggere i risultati e immatricolarsi
Cronaca / Milano, due operai trovati morti congelati nel deposito di azoto di un ospedale
Cronaca / Lega, Pillon contro Morisi: “Non mi è mai piaciuto, certe cose le sapevano tutti”
Cronaca / Il festino, la perquisizione, la droga: così è nata l’inchiesta su Luca Morisi
Cronaca / Covid, via libera del Cts all’aumento della capienza massima di stadi, teatri e cinema
Cronaca / Caso Consip: Tiziano Renzi rinviato a giudizio per traffico d’influenze. Un anno a Verdini per turbativa d’asta
Cronaca / Covid, oggi 1.772 casi e 45 morti: tasso di positività all'1,4%
Cronaca / Roma, protesta davanti al dipartimento urbanistica. Patrizia Prestipino: “Solidarietà ai cittadini”