Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:41
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Dalmine, ucciso l’ex segretario provinciale della Lega: trovato morto nel cortile di casa con un colpo in testa

Immagine di copertina
Immagine di archivio. Credits: ANSA / RAFFAELE SASSO

Dalmine, ucciso l’ex segretario provinciale della Lega Franco Colleoni

L’ex segretario provinciale della Lega Franco Colleoni è stato trovato morto nel cortile della sua abitazione e del ristorante che aveva in gestione nella mattinata di oggi, sabato 2 gennaio, a Brembo, frazione di Dalmine (Bergamo). La vittima, 68 anni, in passato era stato il segretario provinciale della Lega di Bergamo fino al 2004 e prima assessore provinciale tra il 1995 e il 1999.

Secondo le prime ricostruzioni si sarebbe trattato di un omicidio: gli assassini lo avrebbero aggredito con un un corpo contundente colpendolo alla testa e sfondandogli il cranio, e Franco Colleoni sarebbe morto sul colpo. L’ex segretario provinciale della Lega gestiva il ristorante “Il Carroccio”. Il nome del locale lo aveva scelto proprio come omaggio alla sua prima passione politica per la Lega, il nome era rimasto lo stesso anche dopo il 2013, anno in cui Colleoni era passato al Movimento 5 Stelle. Le indagini sul brutale omicidio ora sono nelle mani dei carabinieri di Treviglio che si stanno concentrando sull’ipotesi della rapina o del furto degenerati.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Prefetto di Roma: “Grandissima attenzione su eventi sportivi”
Cronaca / Napoli, sgominato nuovo clan: pizzo anche al Castello delle Cerimonie
Cronaca / Giubileo 2025, la sfida dell’accoglienza e il futuro globale di Roma
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Prefetto di Roma: “Grandissima attenzione su eventi sportivi”
Cronaca / Napoli, sgominato nuovo clan: pizzo anche al Castello delle Cerimonie
Cronaca / Giubileo 2025, la sfida dell’accoglienza e il futuro globale di Roma
Roma / Roma, autobus in fiamme a Tor Sapienza: tre intossicati
Cronaca / Fedez contro Gramellini: “Di essere l’idolo della sinistra non mi frega un ca…”
Cronaca / Giovani, precari e depressi: l’impatto delle disuguaglianze sulla salute mentale delle nuove generazioni
Cronaca / È uscito il nuovo numero di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Strage Suviana, trovati i corpi di due dispersi: salgono a cinque le vittime accertate
Cronaca / Meteo, temporali e grandine al Nord, temperature giù al Centro-Sud
Cronaca / Epidemia di morbillo in Italia, Bassetti: "Il peggio arriverà in estate"