Covid ultime 24h
casi +14.078
deceduti +521
tamponi +267.567
terapie intensive -43

Dalmine, ucciso l’ex segretario provinciale della Lega: trovato morto nel cortile di casa con un colpo in testa

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 2 Gen. 2021 alle 18:34
51
Immagine di copertina
Immagine di archivio. Credits: ANSA / RAFFAELE SASSO

Dalmine, ucciso l’ex segretario provinciale della Lega Franco Colleoni

L’ex segretario provinciale della Lega Franco Colleoni è stato trovato morto nel cortile della sua abitazione e del ristorante che aveva in gestione nella mattinata di oggi, sabato 2 gennaio, a Brembo, frazione di Dalmine (Bergamo). La vittima, 68 anni, in passato era stato il segretario provinciale della Lega di Bergamo fino al 2004 e prima assessore provinciale tra il 1995 e il 1999.

Secondo le prime ricostruzioni si sarebbe trattato di un omicidio: gli assassini lo avrebbero aggredito con un un corpo contundente colpendolo alla testa e sfondandogli il cranio, e Franco Colleoni sarebbe morto sul colpo. L’ex segretario provinciale della Lega gestiva il ristorante “Il Carroccio”. Il nome del locale lo aveva scelto proprio come omaggio alla sua prima passione politica per la Lega, il nome era rimasto lo stesso anche dopo il 2013, anno in cui Colleoni era passato al Movimento 5 Stelle. Le indagini sul brutale omicidio ora sono nelle mani dei carabinieri di Treviglio che si stanno concentrando sull’ipotesi della rapina o del furto degenerati.

51
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.