Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 10:48
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Covid, ultime notizie. Locatelli (Cts): “Terza dose, presto si inizierà con i pazienti fragili. Useremo Pfizer e Moderna”

Immagine di copertina

COVID, LE ULTIME NOTIZIE DI OGGI DALL’ITALIA E DAL MONDO

COVID ULTIME NOTIZIE OGGI – Mentre in Italia prosegue la campagna vaccinale (qui i dati in tempo reale), il governo discute se e come estendere l’obbligatorietà del Green Pass a partire dal mese di ottobre. Di seguito tutte le ultime notizie sul Covid-19 di oggi, lunedì 6 settembre 2021:

COVID, LE ULTIME NOTIZIE IN DIRETTA

Ore 12.30 – Vaccino: Conte, se necessario M5s favorevole a obbligo – Nessuno si azzardi a dire che M5s è ‘No vax’ o ‘Ni vax’. Noi siamo per il completamento della campagna vaccinale”, che va completata “perché vanno messi in sicurezza i cittadini”. Lo ha detto Giuseppe Conte a ‘Coffee Break’ su La7.

Ore 10.30 – Al via seduta Camera su dl green pass – Al via nell’Aula della Camera l’esame del decreto legge sull’emergenza Covid che contiene le disposizioni disposizioni relative al Green pass. Gli iscritti a parlare sono una dozzina, per cui è prevedibile che il dibattito impegni buona parte della giornata.  A quanto si apprende a Montecitorio, si ragiona sulla possibilità che domani il governo ponga la fiducia sul testo.

Ore 10.00 – Vaccini, Ricciardi: “Il 90% di immunizzati o scatterà l’obbligo” – Obbligo vaccinale se non si raggiunge almeno l’obiettivo del 90% dei vaccinati. Per arrivarci, Walter Ricciardi, consigliere del ministro della Salute, domanda un’estensione del Green pass. In un’intervista a ‘Il Messaggero’ dichiara: “Speriamo di ottenere l’obiettivo del 90% senza obbligo vaccinale”, altrimenti “bisognerà prevedere l’obbligo alla vaccinazione”. Per arrivarci, “il Green pass va ampliato a tutte le attività lavorative e sociali che si svolgano all’interno”, sia nel pubblico che nel privato, precisa l’esperto. E va esteso, spiega ancora Ricciardi in un’altra intervista a ‘La Stampa’, “agli statali, alle forze dell’ordine e gradualmente a tutte le attività che prevedono assembramenti al chiuso”.

Ore 09.30 – Crisanti: “Obbligo vaccino necessario per via delle varianti” – “L’obbligo del vaccino è necessario a causa delle varianti”. È il parere di Andrea Crisanti, docente di microbiologia dell’Università di Padova, intervenuto ai microfoni di Sky TG24. “Bisogna prendere in considerazione l’obbligatorietà. Serve guardare non solo all’Italia ma a quello che succede nel resto del mondo. Abbiamo visto cosa succede in Israele, dove preoccupa l’aumento dei casi”. Sul Green Pass, il microbiologo dice: “È una misura di incentivo per portare le persone a vaccinarsi, non sono assolutamente contrario al Green Pass, se si vuole superare con l’obbligo lo decida la politica.

Ore 08.10 – Pm Torino a Telegram: “Oscurare chat No Vax” – La procura di Torino ha emesso un decreto di sequestro della Chat Telegram ‘Basta dittatura’, tra gli strumenti di comunicazione di alcuni gruppi No Vax e No Green Pass. Dalla struttura legale del social, informata via mail dai magistrati secondo quanto riferisce nelle pagine locali il quotidiano La Stampa, non è ancora arrivata una risposta ufficiale e nei prossimi giorni potrebbe essere avviata una rogatoria internazionale.

Ore 07.00 – Locatelli (Cts): “Terza dose, presto si inizierà con i pazienti fragili. Useremo Pfizer e Moderna” – “La terza dose? Si partirà molto presto con i pazienti immunodepressi. È in fase avanzata la discussione per offrire una terza dose agli over 80, ai ricoverati nelle residenze sanitarie assistite, le Rsa, al personale sanitario”. A dirlo, in un’intervista al Corriere della Sera, è il coordinatore del Cts Franco Locatelli. “Sarà una terza dose del vaccino, al momento, preparata come le prime dosi, impiegando la sequenza del ceppo originario del virus e questa tipologia di vaccino è assolutamente efficace anche nel proteggere dalla variante Delta. Ci si orienterà sui composti basati sulla tecnologia dell’Rna messaggero (Pfizer-BioNTech e Moderna)”.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL COVID IN ITALIA E NEL MONDO

TUTTI I NUMERI SUL COVID NEL MONDO

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Cannabis, è stata raggiunta la soglia per il referendum: raccolte 500mila firme
Cronaca / C’è un farmaco per animali che avvelena: la Sardegna e una leghista l’hanno suggerito come cura anti-Covid
Cronaca / Fiere di animali esotici, l’inchiesta della Lav sui “wet market” italiani
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Cannabis, è stata raggiunta la soglia per il referendum: raccolte 500mila firme
Cronaca / C’è un farmaco per animali che avvelena: la Sardegna e una leghista l’hanno suggerito come cura anti-Covid
Cronaca / Fiere di animali esotici, l’inchiesta della Lav sui “wet market” italiani
Cronaca / 4.552 nuovi casi e 66 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,6%
Cronaca / Palombelli difende le sue affermazioni sui femminicidi: “Guardare realtà da tutte le angolazioni”
Cronaca / Quando esce The Post Internazionale in edicola, città per città
Cronaca / Positivi al Covid, accompagnano i figli a scuola prima dell’esito del tampone: due classi in quarantena
Cronaca / “Il Covid non esiste”: maestra trevigiana no vax e no mask ricoverata in terapia intensiva
Cronaca / Brunetta: “Adesso basta smart working, con il Green Pass tutti i lavoratori potranno tornare in presenza”
Cronaca / Barbara Palombelli sui femminicidi: “Bisogna chiedersi se le donne hanno avuto comportamenti esasperanti”