Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 21:49
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Covid, ultime notizie. Vaccino AstraZeneca, Piemonte riprende somministrazione

Immagine di copertina

Covid, le ultime notizie di oggi (14 marzo 2021) in Italia e nel mondo

COVID ULTIME NOTIZIE OGGI – Il governo italiano ha emanato venerdì il nuovo decreto anti-Covid, mentre dal 15 marzo quasi tutta l’Italia si appresta a diventare rossa o arancione. Intanto, sono più di 6 milioni le persone che hanno ricevuto almeno una dose di vaccino [qui i dati in tempo reale] e quasi due milioni i cittadini che hanno ricevuto anche la seconda dose. Di seguito tutte le ultime notizie di oggi, sabato 13 marzo, sul Covid-19 in Italia e nel mondo, aggiornate in tempo reale.

COVID, ULTIME NOTIZIE: LA DIRETTA

Ore 17.50 – Vaccino AstraZeneca, Piemonte riprende somministrazione – Sono riprese regolarmente in Piemonte le somministrazioni di vaccino AstraZeneca, dopo la sospensione precauzionale di un paio d’ore finalizzata a individuare e isolare il lotto del quale faceva parte la dose somministrata all’insegnante biellese deceduto. Il lotto è stato individuato e proseguono ora regolarmente le somministrazioni di dosi appartenenti a lotti diversi, in attesa delle decisioni dell’Aifa e della Commissione piemontese per la farmaco vigilanza, che è stata già convocata. Lo comunica la Regione Piemonte.

Intanto, dopo la notizia nei giorni scorsi del ritiro di un lotto di AstraZeneca, anche in Piemonte si sono verificati casi di persone che hanno rinunciato a farsi inoculare questo vaccino. A quanto si apprende, sarebbe compresa tra il 10 e il 20% la percentuale di coloro che dovevano sottoporsi al vaccino e che avrebbero rifiutato.

Ore 17.40 – Superati i 3 mila ricoverati in terapia intensiva – Sono 243 gli ingressi in terapia intensiva per il Covid-19 nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Il saldo giornaliero tra ingressi e uscite è di 100 pazienti in più, portando il totale a superare di nuovo le 3 mila unità. Sono esattamente 3.082. Il picco di ricoveri in rianimazione fu toccato il 3 aprile dello scorso anno con 4.068 pazienti in terapia intensiva. Nei reparti ordinari (pneumatologia e malattie infettive) sono invece aumentati i pazienti di 365 unità rispetto a ieri, portando il totale a 24.518. Qui il bollettino completo.

Ore 16.00 – Fonti ministero della Salute: su sicurezza vaccini decidono Aifa e Ema – “Le uniche autorità che possono prendere decisioni sulla sicurezza dei vaccini sono Aifa ed Ema e c’è piena fiducia sulla sorveglianza da loro costantemente esercitata”. Lo fanno sapere fonti del ministero della Salute.

Ore 14.30 – AstraZeneca, la Regione Piemonte sospende il vaccino a titolo precauzionale dopo il decesso di un insegnante – Il Piemonte ha disposto la sospensione del vaccino AstraZeneca a Torino e in tutta la regione. I cittadini che attendevano questa mattina di essere vaccinati sono stati rimandati a casa. Una decisione dell’Unità di crisi per controlli sui lotti. Prosegue la vaccinazione con il vaccino di Pfizer. La decisione, da quanto si sa al momento, dopo la notizia che era morto un insegnante questa notte, dopo aver avuto il vaccino ieri. Si tratta di un insegnante di Biella, classe 1963, vaccinato ieri pomeriggio nel centro vaccinale di Candelo. Non è stato ancora comunicato il numero del lotto.

“Si tratta – specifica l’assessore alla Sanità della Regione Piemonte, Luigi Genesio Icardi – di un atto di estrema prudenza in attesa di verificare se esista un nesso di causalità tra la vaccinazione e il decesso. Ad oggi in Piemonte non era mai stata segnalata nessuna criticità particolare dopo la somministrazione dei vaccini”. Si riunirà nel pomeriggio la Commissione piemontese sulla farmaco-vigilanza per l’attivazione di tutte le procedure previste dalla legge.

Ore 11.20 – AstraZeneca: l’Irlanda raccomanda la sospensione della somministrazione – La Commissione Consultiva Vaccinale irlandese ha raccomandato la temporanea sospensione della somministrazione del vaccino contro il Covid-19 di AstraZeneca in seguito ai casi di trombi segnalati in alcuni pazienti che avevano ricevuto il siero. Lo riferisce il ministero della Salute di Dublino. La Commissione ha diffuso la raccomandazione in seguito alle nuove informazioni giunte dall’agenzia del farmaco norvegese, secondo la quale i pazienti ricoverati per sospette reazioni avverse al vaccino stanno manifestando emorragie, trombi e calo del numero di piastrine. I trombi segnalati in una trentina di pazienti avevano già spinto 7 nazioni, tra cui la Norvegia, a sospendere l’inoculazione del siero. In Irlanda sono state somministrate quasi 120 mila dosi del vaccino di AstraZeneca, per lo più a lavoratori del settore sanitario.

07.00 – Dl Covid: smart working per dipendenti con figli under 16 – Un genitore, lavoratore dipendente, con un figlio under 16 che non può andare a scuola potrà lavorare con lo smartworking. Lo stabilisce il decreto legge covid, in vigore da oggi, che prevede un articolo per i congedi parentali e il bonus babysitting.

COVID, cosa è successo ieri

Figliuolo: “Tutti italiani vaccinati entro fine settembre” – L’obiettivo di vaccinare contro il Covid-19 tutti gli italiani che lo vorranno è fissato “entro la fine di settembre” dal commissario all’emergenza Francesco Figliuolo, secondo quanto riferito. Il generale auspica di poterlo raggiungere anche prima della fine dell’estate, aggiungono le fonti.

Vaccino AstraZeneca: “Agente penitenziaria ricoverato dopo vaccino” – Un agente della polizia penitenziaria in servizio nella casa circondariale di Massama a Oristano è stato ricoverato in ospedale dopo che gli era stato somministrato il vaccino AstraZeneca. La somministrazione è avvenuta lunedì scorso, insieme ad altri agenti in servizio all’interno del carcere. Giovedì l’agente ha accusato dei problemi e in via precauzionale è stato ricoverato all’ospedale San Martino di Oristano. Le sue condizioni, comunque, non sarebbero preoccupanti e sono in via di miglioramento. Nessun altro poliziotto che in questa settimana si è sottoposto al vaccino ha accusato disturbi.

Brasile, Lula si vaccina e attacca l'”ignorante” Bolsonaro – L’ex presidente del Brasile, Luiz Inacio Lula da Silva, ha ricevuto il vaccino contro il Coronavirus. Subito dopo, attraverso i suoi canali social, ha esortato i brasiliani a fare lo stesso per combattere, non solo la pandemia, ma anche le teorie negazioniste portate avanti anche dall’attuale presidente Jair Bolsonaro. “Sono felice e spero che il vaccino dia il risultato che io desidero e che il popolo desidera”, ha dichiarato Lula. “Tutto cò che il popolo vuole è ricevere un vaccino che lo liberi da questo mostro chiamato coronavirus ed è per questo che il presidente (Bolsonaro, ndr) deve smettere di mostrarsi ignorante, imparare a rispettare il sentimento del popolo e garantire la vaccinazione a tutti”, ha aggiunto.

Campania, quasi 3000 positivi: tasso contagi all’11% – I positivi in Campania sfiorano quota 3000 ed aumentano i ricoveri. Dal bollettino quotidiano dell’unità di crisi regionale emerge un aumento sul numero complessivo dei positivi rispetto a ieri (2.940 contro i precedenti 2.644) con un rapporto tra casi e tamponi effettuati (27.263) che si attesta al 10,78%, in calo rispetto all’11,98 di ieri. I sintomatici sono 693 contro i precedenti 702. Si registrano altri 23 decessi, per un totale da inizio pandemia di 4.655. In terapia intensiva ci sono 150 persone (+1 su ieri) mentre i posti letto occupati nei reparti sono 1.547, 45 in più rispetto a ieri.

Austria, polizia blocca tutte le uscite dalla città di Wiener Neustadt – La polizia austriaca ha bloccato tutte le uscite da una cittadina di 45mila persone a sud di Vienna: nessuno può allontanarsi da Wiener Neustadt senza essere prima risultato negativo a un test per il coronavirus. Agenti di polizia, riferisce il Guardian, stazionano su 26 strade che portano fuori dalla città, controllando i documenti dei conducenti. Chi infrange le regole rischia multe fino a 1.450 euro. La misura è stata imposta dopo che il tasso di contagio nella città è salito a oltre 500 per 100.000 abitanti in sette giorni, contro una media nazionale di 198 per 100.000.

AstraZeneca, domani ispettori ministero Salute in Sicilia – Gli ispettori del ministero della Salute saranno domani in Sicilia per le verifiche sulla morte del sottufficiale della Marina militare Stefano Paternò, 43 anni, deceduto a Misterbianco (Ct). Il giorno prima si era sottoposto alla prima dose di vaccino AstraZeneca. Gli ispettori si recheranno – si apprende – prima al 118 di Catania, poi alla Asp di Siracusa, quindi alla base di Augusta. In valutazione altre possibili tappe.

Usa, somministrati oltre 100 milioni di vaccini – Negli Stati Uniti sono stati somministrati oltre 100 milioni di vaccini. Emerge dai dati dei Centers for Disease Control and Prevention (Cdc), le autorità sanitarie statunitensi. Il database dei Cdc riporta 101.128.005 di dosi somministrate.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / 3.797 nuovi casi e 52 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,4%
Cronaca / Trovato morto Giacomo Sartori, il 29enne scomparso una settimana fa a Milano
Cronaca / A chi esulta per Dell’Utri do una notizia: non è stato assolto dalle condanne precedenti
Ti potrebbe interessare
Cronaca / 3.797 nuovi casi e 52 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,4%
Cronaca / Trovato morto Giacomo Sartori, il 29enne scomparso una settimana fa a Milano
Cronaca / A chi esulta per Dell’Utri do una notizia: non è stato assolto dalle condanne precedenti
Cronaca / Rilasciato l’ex presidente catalano Puigdemont: era stato arrestato in Sardegna
Cronaca / È arrivato il numero 2 del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / 4.061 nuovi casi e 63 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,3%
Cronaca / Draghi all’assemblea di Confindustria: “Il green pass è strumento di libertà, no a nuove tasse”
Cronaca / DIG Festival 2021: il giornalismo investigativo a Modena dal 30 settembre al 3 ottobre
Cronaca / Milano, 30enne scomparso da 5 giorni: sparito dopo il furto del suo zaino
Cronaca / 3.970 nuovi casi e 67 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,3%