Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:37
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Covid, terapie intensive in sofferenza: 14 regioni sopra la soglia d’allarme

Immagine di copertina
Credit: ANSA

Covid, terapie intensive in sofferenza: 14 regioni sopra la soglia d’allarme

La campagna vaccinale per le persone anziane in Italia è in ritardo e intanto le terapie intensive degli ospedali rischiano di andare in sofferenza. A livello nazionale i pazienti Covid occupano attualmente in media il 41% dei posti letto in terapia intensiva, ben oltre la soglia del 30%critica fissata dal Ministero della Salute.

Il limite è superato in 13 regioni e una province autonome: in particolare, il dato è del 61% in Lombardia, del 59% in Piemonte, del 57% a Trento, del 56% nelle Marche, del 48% in Emilia-Romagna, del 45% in Friuli Venezia Giulia, del 44% in Toscana e Puglia, del 42% in Lazio, del 40% in Umbria e Val d’Aosta, del 36% in Molise, del 35% in Liguria, del 33% in Abruzzo.

I dati – forniti da Agenas, l’Agenzia governativa per i Servizi Sanitari regionali – sono aggiornati al 3 aprile 2021.

Quattro regioni non hanno ancora raggiunto l’obiettivo di dotarsi di almeno 14 posti di terapia intensiva attivati ogni 100mila abitanti, fissato dal Ministero un anno fa all’esplodere della pandemia. Si tratta di Molise (12,9 posti letto attivati ogni 100mila abitanti), Sardegna (12,7), Campania (10,7) e Calabria, dove il dato è clamoroso: appena 2,4 posti letto attivati ogni 100mila abitanti.

In Calabria, peraltro, i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva sono 38 a fronte di 152 posti attivati (il 25%).

Leggi anche: Caro Draghi, se davvero vuoi rompere il ricatto di Big Pharma sospendi i brevetti e rendi il vaccino accessibile a tutti

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Milano, sceglie una persona a caso e la spinge sui binari della metro mentre arriva il treno: arrestata
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Milano, tabaccaio ruba a un cliente un Gratta e vinci da 100mila euro: indagato per truffa
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Milano, sceglie una persona a caso e la spinge sui binari della metro mentre arriva il treno: arrestata
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Milano, tabaccaio ruba a un cliente un Gratta e vinci da 100mila euro: indagato per truffa
Cronaca / Investe un cinghiale, morto 17enne nel casertano: guidava l’auto senza patente
Cronaca / Pullman scoperto della Roma: le strade chiuse oggi, deviazioni, metro chiusa, bus
Cronaca / Donna uccisa a coltellate a Vittoria, fermato il killer: “Omicidio casuale”
Cronaca / “Impossibile ignorare quelle fanciulle in fiore”: polemiche sul libro del prof che ha dato della “zoccoletta” a un’alunna
Cronaca / Stromboli, domato l’incendio scoppiato sul set di una fiction con Ambra Angiolini
Cronaca / Falcone spiato, dopo l’inchiesta di TPI presentata un’interrogazione in Senato
Cronaca / Regione Lazio, via libera alla legge sui diritti delle persone con disabilità