Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Covid in discoteca a Porto Rotondo, allarme anche in Toscana: tre romani contagiati erano stati a una festa all’Argentario

Immagine di copertina

Covid in discoteca a Porto Rotondo, si allarga il focolaio

Il focolaio della festa a Porto Rotondo, in Sardegna, che ha coinvolto un gruppo di almeno otto ragazzi romani, ora rischia di allargarsi anche alla Toscana. Secondo quanto denunciato su Facebook da Lucio Presta, marito di Paola Perego e “patrigno” di uno dei dj che ha partecipato alle due serate, tre ragazzi della comitiva avrebbero fatto tappa anche all’Argentario, in Toscana, per una festa sulla spiaggia di Ansedonia, prima di fare ritorno a Roma.

“Il figlio di mia moglie è uno dei 2 Dj delle serate in Sardegna ed Argentario. Gli comunicano che alcuni dei partecipanti, gli organizzatori e l’altro Dj risultano positivi al Covid, applica protocollo e chiama il medico di base, che prescrive il tampone. Chiama lo Spallanzani per dare dati e chiede che gli venga fatto un tampone. Risposta: ‘La chiamiamo noi’ e non si sente più nessuno, allora richiama e gli dicono vada in fila al Drive In più vicino per fare tampone”, ha scritto Presta sulla sua pagina social.

Nel frattempo la Asl Toscana Sud Est ha disposto controlli a tappeto per tutti i partecipanti alla festa dopo aver effettuato, questa mattina, un sopralluogo nel locale incriminato per valutare la situazione: è emerso che la festa si teneva all’aperto e che il gestore aveva predisposto le misure corrette contro il Coronavirus. Ma i sanitari del dipartimento Prevenzione della Asl hanno acquisito i registri dei presenti, che saranno contattati per eseguire il tampone di controllo e fugare ogni dubbio sugli eventuali contagi.

Leggi anche: 1. Paola Perego, l’odissea del figlio dj denunciata da Lucio Presta: “Ancora nessun tampone” 2. La famosa TikToker Gaia Bianchi nella bufera: “Se chiudete le discoteche non vado a scuola” 3. Crisanti a TPI: “Altro che discoteche, la vera mazzata dei nuovi casi arriverà con l’apertura delle scuole” 4. Quella maledetta festa in discoteca a Porto Rotondo: 8 positivi (per ora)

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Roma, 40enne violentata alla Garbatella: l’aggressore in fuga
Cronaca / Gas, la Russia azzera le forniture all’Italia
Cronaca / Treviso, ruba tre auto e scappa: durante la fuga uccide un ciclista
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Roma, 40enne violentata alla Garbatella: l’aggressore in fuga
Cronaca / Gas, la Russia azzera le forniture all’Italia
Cronaca / Treviso, ruba tre auto e scappa: durante la fuga uccide un ciclista
Cronaca / Maltempo in Sicilia, trombe d’aria e fiumi di fango. Un autobus si ribalta
Cronaca / Putin annette le regioni ucraine: “Saranno russe per sempre. Ora disposti a negoziare”
Cronaca / Carminati e Buzzi condannati in via definitiva: la Cassazione rigetta il ricorso
Cronaca / Abano Terme, 30enne accoltellato a morte: confessa la fidanzata
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Scuola: l'algoritmo del ministero lascia i supplenti senza posto di lavoro
Cronaca / Svaligiato il ristorante dello chef Cannavacciuolo a Torino