Covid in discoteca a Porto Rotondo, allarme anche in Toscana: tre romani contagiati erano stati a una festa all’Argentario

Di Marta Vigneri
Pubblicato il 18 Ago. 2020 alle 21:56 Aggiornato il 18 Ago. 2020 alle 22:12
59
Immagine di copertina

Covid in discoteca a Porto Rotondo, si allarga il focolaio

Il focolaio della festa a Porto Rotondo, in Sardegna, che ha coinvolto un gruppo di almeno otto ragazzi romani, ora rischia di allargarsi anche alla Toscana. Secondo quanto denunciato su Facebook da Lucio Presta, marito di Paola Perego e “patrigno” di uno dei dj che ha partecipato alle due serate, tre ragazzi della comitiva avrebbero fatto tappa anche all’Argentario, in Toscana, per una festa sulla spiaggia di Ansedonia, prima di fare ritorno a Roma.

“Il figlio di mia moglie è uno dei 2 Dj delle serate in Sardegna ed Argentario. Gli comunicano che alcuni dei partecipanti, gli organizzatori e l’altro Dj risultano positivi al Covid, applica protocollo e chiama il medico di base, che prescrive il tampone. Chiama lo Spallanzani per dare dati e chiede che gli venga fatto un tampone. Risposta: ‘La chiamiamo noi’ e non si sente più nessuno, allora richiama e gli dicono vada in fila al Drive In più vicino per fare tampone”, ha scritto Presta sulla sua pagina social.

Nel frattempo la Asl Toscana Sud Est ha disposto controlli a tappeto per tutti i partecipanti alla festa dopo aver effettuato, questa mattina, un sopralluogo nel locale incriminato per valutare la situazione: è emerso che la festa si teneva all’aperto e che il gestore aveva predisposto le misure corrette contro il Coronavirus. Ma i sanitari del dipartimento Prevenzione della Asl hanno acquisito i registri dei presenti, che saranno contattati per eseguire il tampone di controllo e fugare ogni dubbio sugli eventuali contagi.

Leggi anche: 1. Paola Perego, l’odissea del figlio dj denunciata da Lucio Presta: “Ancora nessun tampone” 2. La famosa TikToker Gaia Bianchi nella bufera: “Se chiudete le discoteche non vado a scuola” 3. Crisanti a TPI: “Altro che discoteche, la vera mazzata dei nuovi casi arriverà con l’apertura delle scuole” 4. Quella maledetta festa in discoteca a Porto Rotondo: 8 positivi (per ora)

59
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.