Covid ultime 24h
casi +16.232
deceduti +360
tamponi +364.804
terapie intensive -55

Covid, lutto nel mondo della fotografia: è morto a 65 anni Giovanni Gastel

Di Lara Tomasetta
Pubblicato il 13 Mar. 2021 alle 18:56 Aggiornato il 13 Mar. 2021 alle 18:58
385
Immagine di copertina

È morto a Milano a poco più di 65 anni per Covid il fotografo Giovanni Gastel. Tra i più celebri fotografi italiani, era ricoverato da alcuni giorni all’ospedale allestito in Fiera.

Figlio di Giuseppe Gastel e Ida Visconti di Modrone, nipote di Luchino Visconti, Gastel si è affermato come fotografo di moda, per poi occuparsi anche di progetti con fini artistici e di ritratti. Agli inizi degli anni Ottanta Gastel iniziò a collaborare con le più prestigiose riviste di moda. E direttamente alla moda diede la scalata negli anni successivi arrivando a firmare campagne tra gli altri per Versace, Missoni, Trussardi, Krizia, Ferragamo, Dior. Negli anni Novanta inseguì una via più personale arrivando a conquistare nel ’97 in Triennale una personale curata da Germano Celant. Col tempo aveva anche scoperto la passione per i ritratti.

Fra le personalità che ha immortalato Barack Obama, Maradona e Fiorello, da Pino Daniele a Johnny Depp. Solo pochi mesi fa era stata allestita un’esposizione dei suoi ritratti al Maxxi di Roma dal titolo “The people I like”.

Leggi anche: 1. Come cambiano i colori delle Regioni: tutta Italia in rosso o in arancione, Sardegna resta in area bianca; // 2. Draghi: “Nuove restrizioni necessarie per limitare i morti. Per i vaccini attendano tutti il proprio turno”; // 3. Dal 15 marzo scompare l’area gialla, zona rossa nazionale a Pasqua: ecco le restrizioni decise oggi dal governo nel nuovo decreto anti-Covid; // 4. La pandemia economica non ha bollettini quotidiani, ma in Italia ci sono un milione di poveri in più (di Giulio Cavalli)

385
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.