Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:05
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Covid, “troppi morti a Milano”: chiude il forno crematorio

Immagine di copertina

Troppi morti per Covid, il forno crematorio di Milano chiude

A partire dal 19 dicembre e fino al 3 gennaio 2021 il forno crematorio di Milano, presso il cimitero di Lambrate, sarà chiuso: a deciderlo è stato il comune con un’ordinanza urgente pubblicata il venerdì mattina. Di conseguenza, non saranno autorizzati nuovi ingressi, così da permettere lo svolgimento dei servizi di cremazione già programmati. Il forno crematorio è stato chiuso a causa dell’elevato numero di richieste per i decessi causati dal Covid. Nella nota si legge: “La seconda ondata pandemica ha determinato un incremento della mortalità a Milano e, come conseguenza necessaria, la Direzione comunale competente ha già limitato l’accesso al Crematorio di Lambrate ai soli defunti residenti a Milano a partire dal 5 novembre 2020”.

Paola D’Antuono, dell’ufficio stampa del comune di Milano, ha spiegato a Fanpage.it: “A Milano quasi il 75 per cento dei cittadini viene cremato e il forno di Lambrate non ha problemi in condizioni normali, con l’aumento dei decessi a causa della seconda ondata di Covid i forni hanno dovuto lavorare a pieno ritmo e questo significa una maggiore manutenzione”.

L’ordinanza quindi prevede lo stop agli ingressi e che, per il periodo di sospensione, le famiglie dei defunti che vogliano procedere alla sepoltura o alla tumulazione in colombaro siano esentate dal pagamento delle relative tariffe comunali.

Leggi anche:  1. Coronavirus, troppi morti a Piacenza: nel forno crematorio cento bare accatastate / 2. L’appello del sindaco di Bergamo Giorgio Gori: “Il forno crematorio non basta più”

Ti potrebbe interessare
Cronaca / “Falcone star di TikTok”: i video sul magistrato antimafia ricevono oltre 140mila visualizzazioni sul social dei 20enni
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Covid, 30.310 casi e 108 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività al 12,2%
Ti potrebbe interessare
Cronaca / “Falcone star di TikTok”: i video sul magistrato antimafia ricevono oltre 140mila visualizzazioni sul social dei 20enni
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Covid, 30.310 casi e 108 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività al 12,2%
Cronaca / Bambino morto all’asilo, la proprietaria dell’auto: “Sono sicura di aver inserito la marcia, il freno a mano non ricordo”
Cronaca / Identificato allo Spallanzani di Roma il primo caso in Italia di vaiolo delle scimmie
Cronaca / I buchi nelle indagini sulla strage di Capaci: quelle tracce mai seguite
Cronaca / Rimorchiatore affonda al largo di Bari, 5 morti: “Capitano trovato vivo su una zattera”
Cronaca / Il pm Tescaroli a TPI: “Sulla strage di Capaci presunti interessi esterni a Cosa nostra”
Cronaca / Falcone e quelle indagini naufragate su Mattarella e Gladio
Cronaca / ESCLUSIVO TPI: Falcone spiato da apparati dello Stato durante l’interrogatorio (finora ignoto) a Licio Gelli