Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Nuovo femminicidio in provincia di Milano: spara alla compagna che lo ospitava per l’isolamento Coronavirus

Immagine di copertina

La tragedia è avvenuta nella notte tra sabato e domenica: l'uomo ha confessato il delitto ai carabinieri

Coronavirus: spara alla compagna che lo ospitava in casa per l’isolamento

Spara alla compagna, che lo ospitava nella sua casa a causa dell’isolamento imposto per l’emergenza Coronavirus, e poi si costituisce ai carabinieri. È quanto accaduto nella notte tra sabato 18 e domenica 19 aprile a Trucazzano, in provincia di Milano. Secondo quanto ricostruito, la vittima è una donna di 47 anni, mentre il suo assassino è un suo coetaneo e, come lei, è nativo di un paese della Sicilia. L’uomo, una guardia venatoria con precedenti penali, ha confessato ai carabinieri di aver ucciso la compagna perché lei, dopo 9 anni di relazione, aveva deciso di lasciarlo. Lui ha aspettato che la donna si addormentasse per spararle un colpo di fucile. I due da circa due settimane convivevano nell’abitazione della vittima a causa delle restrizioni imposte per l’epidemia di Covid-19 in Italia.

L’uomo, che lavorava a Bressanone, in provincia di Bolzano, raggiungeva la sua compagna ogni fine settimana fino a quando non è stato costretto a trattenersi per non violare le disposizioni anti-Coronavirus. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, l’assassino si è presentato nella caserma di Cassano d’Adda alle 2 circa, confessando di aver ucciso la propria compagna, sparandole con un fucile che la donna deteneva regolarmente in casa. Accorsi sul luogo del delitto, i carabinieri non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della vittima, uccisa con un solo colpo alla testa. L’uomo si trova ancora in caserma dove è interrogato dal pm.

Leggi anche: 1. Le ultime notizie sull’epidemia di Coronavirus in Italia / 2. Messina, strangola fidanzata e chiama i carabinieri prima di tentare il suicidio

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 228.179 casi e 434 morti: tasso di positività al 15,4%
Cronaca / Lo studio: “Se tutti gli italiani si fossero vaccinati ci sarebbero stati 1.200 morti in meno”
Cronaca / Sassari, iniettata aria al posto dei vaccini: paura per 20 pazienti
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 228.179 casi e 434 morti: tasso di positività al 15,4%
Cronaca / Lo studio: “Se tutti gli italiani si fossero vaccinati ci sarebbero stati 1.200 morti in meno”
Cronaca / Sassari, iniettata aria al posto dei vaccini: paura per 20 pazienti
Cronaca / Stretto di Messina, i no pass restano ancora bloccati (e spuntano gli scafisti)
Cronaca / Studentessa Usa denuncia stupro a Roma: “Bloccata per ore in un letto”
Cronaca / Beppe Grillo indagato a Milano per traffico di influenze illecite: nel mirino i contratti pubblicitari con la Moby
Cronaca / Francesca Amadori licenziata per le assenze ingiustificate: “Non lavorava da inizio dicembre”
Cronaca / Green pass, dalle tabaccherie alle librerie: dove è obbligatorio e dove no
Cronaca / Covid, oggi 83.403 casi e 287 morti: tasso di positività al 15,4%
Cronaca / Cani Violenti, un podcast di Piano P che racconta risse, pestaggi, incontri clandestini e lo spazio della ferocia nella provincia italiana