Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:11
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

“Non uscite di casa”: l’allerta con gli altoparlanti della polizia locale a Segrate | VIDEO

 

“Non uscite di casa”: l’allerta con gli altoparlanti della polizia locale a Segrate | VIDEO

Segrate, una macchina della polizia locale con gli altoparlanti accesi che si aggira per le strade invitando le persone a non uscire di casa. No, non è la scena di uno di quei film apocalittici che siamo abituati a vedere sul grande schermo, ma la triste realtà ai tempi di emergenza Coronavirus. Nel comune della città metropolitana di Milano, infatti, le autorità hanno deciso di pattugliare le strade con un furgone e di ribadire con l’aiuto di un microfono, affinché siano chiare a tutti i cittadini, le importanti misure di contenimento dell’epidemia causata dal Covid – 19. La più importante, di certo, è quella che invita gli abitanti a rimanere nelle proprie abitazioni e ad evitare a tutti i costi assembramenti e luoghi affollati.

“Come da ordinanza del presidente del consiglio, si invita e si consiglia alla cittadinanza di rimanere in casa e uscire solo per necessità”, è infatti il messaggio ripetuto da uno degli agenti tramite gli altoparlanti. “Rimanete il più possibile a casa – prosegue poi la polizia locale del comune lombardo – ci si sposta solo per motivate esigenze di lavoro, salute o primaria necessità. Non assembratevi nei parchi e nelle aree gioco, mantenete le distanza di sicurezza tra le persone. Anziani e persone sole possono rivolgersi per le necessità quotidiane e l’assistenza domiciliare al Segretariato Sociale chiamando i numeri: 02.26902373 – 0226902357 – 0226902216″.

Leggi anche:
TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS

1. Coronavirus, l’assurda storia dell’uomo rimasto in casa con la sorella morta per 24 ore / 2. Coronavirus, caos nel carcere di San Vittore a Milano: detenuti appiccano il fuoco | VIDEO ESCLUSIVO / 3. Stanno finendo i posti in terapia intensiva: tutti i dati della catastrofe sanitaria

4. Coronavirus, siamo a un bivio: o facciamo come Wuhan o i contagi aumenteranno a dismisura. Il grafico che lo dimostra / 5. Coronavirus, l’esperto: “L’epidemia non finirà quest’anno” / 6. Coronavirus, l’Italia che combatte contro l’Italia che se ne sbatte

 

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Due ragazze aggredite sul treno Milano-Varese: fermati i presunti stupratori
Cronaca / Covid, oggi 15.021 casi e 43 morti: tasso di positività al 2,9%
Cronaca / L'odontoiatra dal braccio in silicone: "Mi avete rovinato la vita"
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Due ragazze aggredite sul treno Milano-Varese: fermati i presunti stupratori
Cronaca / Covid, oggi 15.021 casi e 43 morti: tasso di positività al 2,9%
Cronaca / L'odontoiatra dal braccio in silicone: "Mi avete rovinato la vita"
Cronaca / Da lunedì al via il Super Green Pass: cosa cambia e tutte le regole
Cronaca / Covid, oggi 16.632 casi e 75 morti: tasso di positività al 2,6%
Cronaca / Chi è Guido Russo, il dentista No vax di Biella con il braccio in silicone: “Dovevo lavorare”
Cronaca / Milano, Gaia Romani cambia la targa di “assessore” con “assessora”: “Si parte dalle piccole cose”
Cronaca / Il conduttore di X Factor Ludovico Tersigni indagato per diffamazione dopo un post su Instagram
Cronaca / Eitan è tornato in Italia, 84 giorni dopo il sequestro: “Felice di essere a casa”
Cronaca / Covid, oggi 17.030 casi e 74 morti: tasso di positività al 2,9%