Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 07:44
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Coronavirus, Santori sfida Pif: il flash mob in casa delle Sardine

 

Coronavirus, Santori sfida Pif: il flash mob in casa delle Sardine

In un momento in cui i raduni in piazza sono vietati a causa dell’emergenza Coronavirus, le Sardine, lanciano il primo flash mob virtuale a sostegno dell’iniziativa “Io resto a casa” e finalizzato a una campagna di solidarietà lanciata dal Movimento per contribuire all’acquisto di presidi sanitari.

Il flash mob si intitola “#iorestoacasa e faccio 6000 cose”. Si tratta di una sfida che ogni cittadino può lanciare sul web per contribuire alla raccolta fondi “Un mare solidale”, avviata dalle Sardine sulla piattaforma ginger, il cui ricavato sarà destinato alla protezione civile per comprare ventilatori per la respirazione per la terapia intensiva e sub intensiva.

La prima sfida è stata lanciata da Mattia Santori, leader delle Sardine, all’amico Pif, pseudonimo del conduttore televisivo e attore, Pierfrancesco Diliberto. “Sfido Pif a preparare e cucinare un piatto di tortellini documentandolo con foto e video. Se Pif lo farà io donerò 100 euro. Pif non deludermi non sbagliare gli ingredienti del ripieno sennò le nonne emiliane si arrabbiano”, ha detto Santori.

Il video della sfida dovrà essere documentato sulla bacheca dell’evento. “Ieri notte abbiamo pensato ad una nuova iniziativa per provare a coinvolgere tutti coloro che pensano che si possa dare il proprio contributo e di farlo attraverso il buonumore”, spiegano le Sardine. “Provare a sostenere materialmente il Sistema sanitario nazionale è fondamentale, però ci piacerebbe farlo provando a lanciare anche stimoli che aiutino le persone che stanno a casa a vivere la quarantena con un pizzico di allegria. Lancia una sfida e vedi chi è disposto a raccoglierla. Scatena la fantasia e metti in palio da 10 a 100 euro in base alla difficoltà della sfida che saranno donati alla campagna ‘Un mare solidale’”.

Qui la risposta di Pif a Mattia Santori.

Leggi anche:

1. Tutto chiuso, l’Italia si ferma: stringiamo i denti ora per tornare presto alla normalità (di L. Telese) 2. Coronavirus Italia, quali negozi rimangono aperti: cosa prevede il decreto

3. Coronavirus, Carlo Cottarelli a TPI: “Oggi non è il momento di risparmiare” 4. Chi è Domenico Arcuri, il commissario delegato per l’emergenza Coronavirus nominato da Conte

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Vaccini, Pfizer: “Con terza dose protezione anche da Omicron”
Cronaca / Regno Unito, nuove restrizioni a causa di Omicron. Johnson: "Si diffonde molto più velocemente”
Cronaca / Covid, oggi 17.959 casi e 86 morti: tasso di positività al 3,2%
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Vaccini, Pfizer: “Con terza dose protezione anche da Omicron”
Cronaca / Regno Unito, nuove restrizioni a causa di Omicron. Johnson: "Si diffonde molto più velocemente”
Cronaca / Covid, oggi 17.959 casi e 86 morti: tasso di positività al 3,2%
Cronaca / Nudo nella fontana di piazza della Repubblica a Roma, agenti in acqua per fermarlo: arrestato | VIDEO
Cronaca / Patrick Zaki è stato scarcerato: “Sto bene, forza Bologna!”
Cronaca / Picchiata e minacciata di morte perché voleva “vivere all’occidentale”. 18enne fa arrestare il padre
Cronaca / Immacolata, il Papa a sorpresa in piazza di Spagna
Cronaca / Immacolata 2021, supermercati e negozi aperti o chiusi l’8 dicembre
Cronaca / Scarcerazione Zaki, l’amica e collega a TPI: “Siamo increduli e felici, ma continuiamo a combattere. Non è ancora libero”
Cronaca / Covid, l’allarme dell’ECDC: “La situazione è molto grave con le feste può peggiorare”