Coronavirus: positiva scappa dal Policlinico di Milano dove era ricoverata

Protagonista della vicenda una 54enne italiana, che, una volta rintracciata dai carabinieri, è stata denunciata dalle autorità

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 21 Mar. 2020 alle 13:39
870
Immagine di copertina
Credit: Ansa

Coronavirus: positiva scappa dal Policlinico di Milano dove era ricoverata

Positiva al Coronavirus, scappa dal Policlinico di Milano dove era ricoverata: è quanto accaduto nella mattinata di sabato 21 marzo. Protagonista della vicenda, una 54enne italiana che nei giorni scorsi era risultata positiva al Covid-19. Secondo quanto ricostruito, la donna intorno alle 7 è fuggita dal dormitorio comunale di Viale Ortles dove era ricoverata nel reparto dedicato. Ad accorgersene sono state le infermiere che hanno trovato il letto della signora vuoto.

Coronavirus: il mercato di Pignasecca di Napoli pieno di gente nonostante le ordinanze

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

In seguito alla segnalazione dell’ospedale, sono immediatamente partite le ricerche da parte delle autorità, che si sono concluse in breve tempo. I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Milano, infatti, hanno rintracciato la donna intorno alle 8 all’esterno del dormitorio di via Ortles. I militari, con l’aiuto della croce ore, sono riusciti a convincere la donna a salire sull’ambulanza per essere nuovamente ricoverata. Ai carabinieri la donna ha detto di sentirsi bene e che non le piaceva il posto in cui era stata ricoverata dalla sera del 19 marzo. La 54enne, che successivamente riportata al Policlinico, verrà ora denunciata per aver violato l’articolo 452 del codice penale.

Leggi anche: 1. Coronavirus, sacerdote celebra messa sul web, ma per sbaglio attiva i filtri: il risultato è esilarante | VIDEO / 2. Coronavirus, il mercato di Pignasecca di Napoli pieno di gente nonostante i divieti. Ricciardi: “Asimettria tra chi muore e chi è indifferente”

870
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.