Covid ultime 24h
casi +21.994
deceduti +221
tamponi +174.398
terapie intensive +127

Coronavirus, Ischia: il prefetto di Napoli annulla l’ordinanza che vietata accesso a cinesi, lombardi e veneti

Di Lara Tomasetta
Pubblicato il 23 Feb. 2020 alle 17:40 Aggiornato il 23 Feb. 2020 alle 18:40
1.4k
Immagine di copertina

Coronavirus, Ischia: prefetto Napoli annulla ordinanza che vietava accesso

La Prefettura di Napoli ha annullato – per mancanza di competenze in materia – la validità dell’ordinanza con la quale i sindaci dell’isola d’Ischia avevano disposto il divieto di sbarco – fino al 9 marzo – sull’isola di Ischia per i residenti in Lombardia e in Veneto, per i cittadini cinesi provenienti dall’aree dell’epidemia da coronavirus e per chi vi abbia soggiornato negli ultimi 14 giorni.

Al momento, sui porti dell’isola è stato disposto un filtraggio ad operar delle forze dell’ordine, coadiuvate da personale sanitario, volto esclusivamente alla schedatura dei turisti provenienti dalle due regioni.

L’ordinanza era stata firmata dai sindaci dell’Isola di Ischia e pubblicata sul sito istituzionale.

Nell’ordinanza, i sindaci disponevano “a salvaguardia dei residenti e dei turisti ospiti dell’isola di stabilire che le competenti autorità sanitarie locali provvedano a realizzare presidi sanitari prima degli imbarchi per l’isola al fine di scongiurare gravi pericoli di diffusione del contagio per tutti colore che abbiano soggiornato negli ultimi 14 giorni nelle aree” dove si è sviluppato il virus.

Nell’ordinanza, ora annullata, si leggeva: “è adottato in via precauzionale ed è finalizzato a prevenire la malattia infettiva Covid-19 con riserva di ogni ulteriore eventuale provvedimento anche di sospensione o revoca del predetto divieto o il suo prolungamento in caso di mutate esigenze di tutela della salute e della incolumità dei cittadini”.

Leggi anche:

Coronavirus Veneto, stop al carnevale di Venezia. Zaia: “È la vicenda più grave che abbia mai affrontato”

TPI REPORTAGE da Codogno, il paese fantasma con l’incubo del contagio da Coronavirus (di Giulio Cavalli)

Ecco due cose che abbiamo capito del virus: parla Italiano e viaggia in business Class, non si annida in Africa ma nel profondo nord (di Luca Telese)

Coronavirus in Italia, Burioni a TPI: “Chi è tornato dalla Cina senza sintomi doveva essere isolato. Ora niente panico: quarantena per tutti i possibili infetti”

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: segui tutti gli aggiornamenti in diretta su TPI

1.4k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.