Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 15:46
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Salerno: biologa residente a Cremona positiva al Coronavirus. Era arrivata in Cilento per tracorrere qualche giorno di ferie. Rabbia sul web: “Irresponsabile”

La notizia della positività della donna al Covid-19 ha scatenato la rabbia dei cittadini

Coronavirus, contagiata biologa di Salerno residente a Cremona

Panico e rabbia in provincia di Salerno per una biologa di 26 anni, residente a Cremona, che è risultata positiva al Coronavirus.

Tutto ha avuto inizio lo scorso 26 febbraio quando una ragazza di origine ucraina di Abatemarco, frazione di Montano Antilia, in provincia di Salerno, è risultata positiva al Coronavirus.

Le ultime notizie sul Coronavirus in Italia

La ragazza, una biologa di 26 anni che lavora in un ospedale di Cremona, era arrivata nel Cilento per trascorre qualche giorno di ferie.

Secondo quanto dichiarato dal sindaco di Montano Antilia, Luciano Trivelli, la donna è rientrata da Cremona lo scorso 15 febbraio. Cinque giorni dopo ha iniziato ad accusare i primi sintomi, che hanno convinto i genitori ad accompagnarla all’ospedale San Luca di Vallo della Lucania.

Qui, è risultata positiva al tampone per il Covid-19 ed è stata successivamente trasferita all’ospedale Cotugno di Napoli.

Le sue condizioni non sono giudicate gravi, mentre tutte le persone che sono entrate in contatto con la 26enne sono state sottoposto a isolamento.

La giovane, tuttavia, è ora al centro di una vera e propria gogna mediatica.

In molti, infatti, giudicano la giovane come una “persona irresponsabile”, che “ha messo a repentaglio la salute degli altri”. Alla ragazza viene rimproverato il fatto di aver deciso di lasciare Cremona, dove si sono verificati numerosi casi di Covid-19, per andare in Cilento, ma soprattutto di essere andata al pronto soccorso nonostante in questi giorni si sia ripetuto in diverse occasioni di evitare gli ospedali se si ha il sospetto di essere affetti da Coronavirus.

A prendere le difese della biologa sono stati i suoi colleghi dell’ospedale di Cremona che, intervista dal quotidiano locale L’occhio di Salerno, hanno dichiarato: “La nostra collega è una ragazza attenta, sensibile e scrupolosa non avrebbe mai messo a rischio la vita di altre persone. L’ho sentita più volte in questi giorni. È giù di morale, non riesce a leggere le notizie che parlano del suo caso”.

Leggi anche:
“Se mia madre non avesse violato i protocolli mio padre sarebbe morto a causa del Coronavirus”: Giovanna racconta il caos di Cremona al collasso (di S. Lucarelli)
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Medico lo opera all’occhio sbagliato: il paziente perde la vista
Cronaca / È di nuovo emergenza all’ospedale Cardarelli di Napoli: troppi accessi, chiude il pronto soccorso
Cronaca / Scontro tra camion sull’A1: un morto e sei feriti. Disperso carico di candeggina
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Medico lo opera all’occhio sbagliato: il paziente perde la vista
Cronaca / È di nuovo emergenza all’ospedale Cardarelli di Napoli: troppi accessi, chiude il pronto soccorso
Cronaca / Scontro tra camion sull’A1: un morto e sei feriti. Disperso carico di candeggina
Ambiente / Emergenza siccità, il governo prepara il Dpcm: tutto il Nord in “zona rossa”. A rischio anche Marche e Lazio
Cronaca / Terrorismo, arrestata a Trento coppia che progettava attentato in Italia
Cronaca / Elodie contro Giorgia Meloni: “Vedo una donna molto arrabbiata. Anche io lo sono ma vado in terapia”
Cronaca / “Ti vergogni di tuo figlio disabile?”: il questionario shock che imbarazza il Campidoglio
Cronaca / Roma, scritte no vax sui muri dello Spallanzani: “Assassini, i vaccini uccidono”
Cronaca / “Questa siccità è una disgrazia mortale”: il viaggio di TPI lungo il Po
Cronaca / Guerra in Ucraina, Draghi: "Putin ha già tagliato forniture, Ue in difficoltà". Donbass, ucraini verso il ritiro da Severodonetsk