Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Porto di Civitavecchia, agente punta un’arma contro famiglia tunisina: “Guarda che sparo” | VIDEO

 

 

 

Civitavecchia agente contro famiglia tunisina | Armi | Sicurezza | Twitter

Civitavecchia agente contro famiglia tunisina – “Guarda che sparo!”. Così un agente si è rivolto ad una famiglia di origini tunisine in attesa dell’imbarco per Tunisi al porto di Civitavecchia, nella notte tra il 30 giugno e il 1 luglio.

Il video ha cominciato a circolare su Twitter, diventando virale.

Inizialmente il nodo della discussione era solo una macchina da spostare. Poi le voci si sono alzate e la situazione ha cominciato a cadere nel panico.

Il poliziotto a quel punto ha messo le mani addosso all’uomo e lo ha immobilizzato addosso all’autovettura. Con un gruppo di persone come spettatori, ad un certo punto l’agente è passato alle mani.

La violenza arriva quando uno dei due poliziotti, mano alla fondina, ha estratto l’arma e verso la fine del video si sente dire “Guarda che sparo”. A guardare la scena ci sono anche donne e bambini, che urlano impauriti.

Una minaccia, quella di usare le armi, che sembrerebbe esagerata rispetto alle azioni che sono state riprese in video.

Non sono note le conseguenze per la famiglia tunisina e cosa sia accaduto alla fine del video.

> Dl sicurezza bis, cosa prevede il decreto approvato oggi dal Governo

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, 17.744 casi e 34 morti: il bollettino di oggi
Cronaca / Firenze, furto da film in una gioielleria: i ladri sono entrati dalle fogne
Cronaca / Non vuole giocare a palla con la figlia, la mamma picchia l’amichetta al parco
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, 17.744 casi e 34 morti: il bollettino di oggi
Cronaca / Firenze, furto da film in una gioielleria: i ladri sono entrati dalle fogne
Cronaca / Non vuole giocare a palla con la figlia, la mamma picchia l’amichetta al parco
Cronaca / Trani, scontro in volo tra due ultraleggeri: due morti e tre feriti
Cronaca / Lecco, perde il controllo della moto e investe pedoni: due morti e un ferito
Cronaca / Venezia, uomo si suicida davanti ai turisti vicino a Piazza San Marco
Cronaca / Forlì, marito e moglie trovati morti in casa: si sarebbero suicidati sparandosi in contemporanea
Cronaca / Macerata, maltrattamenti su un’alunna disabile: due arresti
Cronaca / Giorgio Napolitano operato a Roma
Cronaca / Covid, 23.976 casi e 91 morti: il bollettino di oggi