Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 04:04
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Chiara Ferragni contro Regione Lombardia: “Il sistema dei vaccini ha fallito”

Immagine di copertina

La campagna vaccini in Lombardia è nel caos e anche l’influencer Chiara Ferragni, scettica sulla gestione, lo ha sottolineato sui suoi social.

Nella serata di ieri, 1 aprile, l’imprenditrice digitale ha pubblicato l’annuncio secondo cui, attorno a metà maggio, nella Regione dovrebbero aprirsi le prenotazioni per le vaccinazioni anti-Covid agli under 49, iniziando le somministrazioni per questa fascia di età dall’8 giugno e concludendo con le prime dosi il 18 luglio.

La notizia condivisa da Ferragni è seguita da un sondaggio che chiede espressamente ai follower: “Ci crediamo, sì o no?”. Nella storia successiva, Chiara Ferragni mostra il risultato del sondaggio: il 93 per cento di utenti hanno detto di non credere alla notizia sulle vaccinazioni agli under 49.

Il risultato del sondaggio è accompagnato dalle parole dell’influencer, che svela la sua posizione: “Io faccio parte di quel 93 per cento. Assurdo come sia stata gestita male la situazione vaccini in Italia e soprattutto in Lombardia. La nonna di Fede di 90 anni ancora non è stata sottoposta alla prima dose. Spero veramente che le cose cambino perché al momento siamo gestiti da persone totalmente incapaci di prendere decisioni valide”.

Poi Chiara Ferragni ha attaccato il governatore della Lombardia Attilio Fontana sulla débacle del portale regionale Aria, ora sostituito dalla piattaforma Poste entrata in funzione oggi: “Doveva gestire le convocazioni dei cittadini da vaccinare, ma i suoi sistemi informatici non sono stati in grado di gestire i dati delle Asst e Ats, e hanno sbagliato a collocare le persone nell’hub vaccinale più vicino“, scrive nelle stories.

Leggi anche: 1. Lo sfogo di Chiara Ferragni: “La nonna di Fedez vaccinata solo dopo le mie stories. Ingiusto”/2. Ecco che fine fanno i vaccini avanzati a causa di chi non si presenta (di Clarissa Valia e Veronica Di Benedetto Montaccini)

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Nuovo codice della strada, sospensione breve della patente per chi usa il cellulare alla guida
Cronaca / “Salviamo il nome Eustachio”: a Matera un bonus economico per chi chiama il figlio come il santo patrono
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Nuovo codice della strada, sospensione breve della patente per chi usa il cellulare alla guida
Cronaca / “Salviamo il nome Eustachio”: a Matera un bonus economico per chi chiama il figlio come il santo patrono
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Vince 64 milioni al Superenalotto, ma i numeri sul giornale sono sbagliati: “Ho rischiato l’infarto”
Cronaca / Incidente sul lavoro: muore un operaio nello stabilimento Stellantis di Pratola Serra
Cronaca / Trento, dirigente sottrae alla scuola più di 200mila euro per viaggi, fiori e borse
Cronaca / Sparo di Capodanno, davanti ai pm Delmastro si corregge: “Ero fuori a fumare”
Cronaca / “Sono stato io a uccidere David Rossi”: la confessione del killer delle escort. Ma per gli inquirenti non ci sono riscontri
Cronaca / Chiara Ferragni, nuove acquisizioni della Guardia di Finanza anche su caso Oreo
Cronaca / Bergamo, impenna la moto con i figli: multa da settemila euro