Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 11:54
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Chiara Ferragni contro Regione Lombardia: “Il sistema dei vaccini ha fallito”

Immagine di copertina

La campagna vaccini in Lombardia è nel caos e anche l’influencer Chiara Ferragni, scettica sulla gestione, lo ha sottolineato sui suoi social.

Nella serata di ieri, 1 aprile, l’imprenditrice digitale ha pubblicato l’annuncio secondo cui, attorno a metà maggio, nella Regione dovrebbero aprirsi le prenotazioni per le vaccinazioni anti-Covid agli under 49, iniziando le somministrazioni per questa fascia di età dall’8 giugno e concludendo con le prime dosi il 18 luglio.

La notizia condivisa da Ferragni è seguita da un sondaggio che chiede espressamente ai follower: “Ci crediamo, sì o no?”. Nella storia successiva, Chiara Ferragni mostra il risultato del sondaggio: il 93 per cento di utenti hanno detto di non credere alla notizia sulle vaccinazioni agli under 49.

Il risultato del sondaggio è accompagnato dalle parole dell’influencer, che svela la sua posizione: “Io faccio parte di quel 93 per cento. Assurdo come sia stata gestita male la situazione vaccini in Italia e soprattutto in Lombardia. La nonna di Fede di 90 anni ancora non è stata sottoposta alla prima dose. Spero veramente che le cose cambino perché al momento siamo gestiti da persone totalmente incapaci di prendere decisioni valide”.

Poi Chiara Ferragni ha attaccato il governatore della Lombardia Attilio Fontana sulla débacle del portale regionale Aria, ora sostituito dalla piattaforma Poste entrata in funzione oggi: “Doveva gestire le convocazioni dei cittadini da vaccinare, ma i suoi sistemi informatici non sono stati in grado di gestire i dati delle Asst e Ats, e hanno sbagliato a collocare le persone nell’hub vaccinale più vicino“, scrive nelle stories.

Leggi anche: 1. Lo sfogo di Chiara Ferragni: “La nonna di Fedez vaccinata solo dopo le mie stories. Ingiusto”/2. Ecco che fine fanno i vaccini avanzati a causa di chi non si presenta (di Clarissa Valia e Veronica Di Benedetto Montaccini)

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Strage di Capaci, perquisizioni della Dia nella redazione di Report e a casa dell’inviato Mondani
Cronaca / Basket, allenatore dà uno schiaffo a una giocatrice 17enne per un canestro sbagliato: “Mi scuso, volevo spronarla”
Cronaca / Roma, maltratta la fidanzata e la costringe a tatuarsi il suo nome sul viso
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Strage di Capaci, perquisizioni della Dia nella redazione di Report e a casa dell’inviato Mondani
Cronaca / Basket, allenatore dà uno schiaffo a una giocatrice 17enne per un canestro sbagliato: “Mi scuso, volevo spronarla”
Cronaca / Roma, maltratta la fidanzata e la costringe a tatuarsi il suo nome sul viso
Cronaca / Ferrero torna in libertà: “Questi sei mesi sono stati tremendi”
Cronaca / Malore in volo durante le riprese di un film: pilota atterra, ma muore poco dopo. Salvo il passeggero
Cronaca / Covid, oggi 9.820 casi e 80 morti: il bollettino del 23 maggio 2022
Cronaca / Epatite acuta nei bambini, l’Italia è il Paese europeo con più casi. Oms indaga su legame adenovirus-Covid
Cronaca / “Sta ‘zoccoletta’ avrà quel che si merita”: studentessa insultata sui social da un professore per il suo abbigliamento
Cronaca / Vaiolo delle scimmie, primo caso in Toscana: salgono a 4 i contagi registrati in Italia
Cronaca / Vaiolo delle scimmie, la Spagna indaga sul Gay Pride delle Canarie: “Possibile focolaio d’Europa”