Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:06
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Catania, primi esiti dell’autopsia di Elena Del Pozzo: più di 11 le coltellate inferte alla bambina di 5 anni

Immagine di copertina

Catania, primi esiti dell’autopsia di Elena Del Pozzo: più di 11 le coltellate inferte alla bambina di 5 anni

Sarebbero state più di 11 le coltellate inferte alla figlia di cinque anni da Martina Patti. La 23enne di Catania, attuallmente in carcere dopo aver confessato l’omicidio, avrebbe ucciso la bambina intorno alle 13 di lunedì scorso, poco dopo averla presa dall’asilo. Lo confermano i primi risultati dell’autopsia della bambina, che non sarebbe morta immediatamente. La procura ha anche chiesto di eseguire esami tossicologici sulla bambina, per verificare se fosse stata sedata dalla madre.

La donna ieri è stata interrogata in carcere dalla giudice per le indagini preliminari, a cui avrebbe confermato quanto già detto a carabinieri e procura, cioé di aver ucciso la figlia da sola, nel terreno in cui il corpo è stato poi ritrovato. Una ricostruzione sufficiente alla convalida dell’arresto, arrivata oggi, ma che non convince gli inquirenti, i quali ritengono invece che l’omicidio sia avvenuto in casa. Per accertare la dinamica del delitto, oggi era previso un sopralluogo della scientifica dei carabinieri, alla ricerca di tracce di sangue che possano confermare i sospetti degli inquirenti.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Palermo, ascensore precipita dal quinto piano: tre feriti gravi
Cronaca / Adinolfi contro il logo del Giubileo: “Ma è un Gay pride?”. La replica del Vaticano
Ti potrebbe interessare
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Palermo, ascensore precipita dal quinto piano: tre feriti gravi
Cronaca / Adinolfi contro il logo del Giubileo: “Ma è un Gay pride?”. La replica del Vaticano
Cronaca / Covid, nuovo picco di casi. Bassetti: “Rischio lockdown estivo”
Cronaca / Milano, l’eurodeputato Fidanza (FdI) indagato per corruzione
Cronaca / Carri armati diretti in Ucraina fermati sull’autostrada Salerno-Caserta: documenti non in regola
Cronaca / Roma, precipita dal quinto piano ma si rompe solo una gamba
Cronaca / Si sente male alla festa in piscina per i 18 anni dell’amico: morto un ragazzo
Cronaca / Vertice Nato a Madrid, Biden: “Più truppe in Italia e Germania”
Cronaca / Gallarate, due pietre d’inciampo vandalizzate in poche settimane. Il sindaco minimizza: “Una ragazzata”