Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Catania, madre tenta di uccidere figlio tetraplegico di 20 anni: arrestata

Immagine di copertina

Catania, madre tenta di uccidere figlio tetraplegico di 20 anni: arrestata

Una madre ha tentato di uccidere il figlio tetraplegico di 20 anni: è successo a Catania. La donna ha cercato di far ingerire al ragazzo un intero flacone di gocce di sedativo e poi di soffocarlo riempiendogli la bocca con carta assorbente inzuppata di profumo.

Per fortuna del ragazzo, affetto da tetraparesi spastica e ritardo mentale, la sua badante si è resa conto di quello che sta cercando di fare la donna ed è accorsa in suo aiuto, chiamando le forze dell’ordine e riuscendo così a metterlo in salvo. La madre, adesso, è stata arrestata dai carabinieri per tentato omicidio. Il gip ha disposto la custodia cautelare ai domiciliari ed è stata condotta in una comunità terapeutica.

Il piano della signora era studiato. Basti pensare che, prima di cercare di uccidere il figlio, aveva cacciato fuori da casa l’anziana madre, per poi farla rientrare in un secondo momento, ma solo rinchiudendola sotto chiave. Poi ha allontanato la badante che, però, ha prontamente chiamato i carabinieri, consentendo il loro pronto intervento.

Quando sono arrivati sul luogo, gli agenti hanno trovato l’anziana madre della signora in balcone, terrorizzata. Mentre il ragazzo era in gravi condizioni, con una grave crisi respiratoria in atto. La madre, infatti, gli aveva somministrato un intero flacone di “Valium” e poi aveva cercato di soffocarlo con la carta bagnata di profumo.

I soccorsi però sono stati immediati e hanno permesso di mettere in salvo il ragazzo disabile. La madre, invece, è stata sottoposta a un T.S.O.

Leggi anche:
Usa, una coppia ha ucciso il figlio disabile ispirandosi al film premio Oscar “Manchester by the sea”
“Mio figlio con disabilità lasciato solo in classe nelle ore di ginnastica. E ora escluso anche dalla gita”: la madre a TPI
Il bus non riesce a caricarlo, bambino in carrozzina deve rinunciare alla gita. Perché nessuno si è opposto?
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Giovani, precari e depressi: l’impatto delle disuguaglianze sulla salute mentale delle nuove generazioni
Cronaca / È uscito il nuovo numero di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Strage Suviana, trovati i corpi di due dispersi: salgono a cinque le vittime accertate
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Giovani, precari e depressi: l’impatto delle disuguaglianze sulla salute mentale delle nuove generazioni
Cronaca / È uscito il nuovo numero di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Strage Suviana, trovati i corpi di due dispersi: salgono a cinque le vittime accertate
Cronaca / Meteo, temporali e grandine al Nord, temperature giù al Centro-Sud
Cronaca / Epidemia di morbillo in Italia, Bassetti: "Il peggio arriverà in estate"
Cronaca / Vincenzo, Mario, Pavel: chi sono i tre lavoratori morti nell’esplosione della centrale di Suviana
Cronaca / Enrico Varriale al processo per stalking: "Le ho dato uno schiaffo"
Cronaca / Esplosione alla centrale idroelettrica della diga di Suviana: tre morti, tre feriti gravi e sei dispersi
Cronaca / Ancora un morto sul lavoro: operaio folgorato in un cantiere a Taranto
Cronaca / Maiorca, 4 turisti italiani arrestati per stupro di gruppo