Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:51
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

“Schiaffi su natiche e schiena”: caso Ciro Grillo, nuovi dettagli dall’inchiesta

Immagine di copertina

Caso Grillo, da video e foto i particolari shock dell’inchiesta

“Schiaffi sulle natiche e sulla schiena”: sono alcuni dei particolari shock che emergono dal video e dalle foto a disposizione della magistratura che indaga sul caso del presunto stupro avvenuto in Sardegna nell’estate 2019 e che vede coinvolti Ciro Grillo, figlio di Beppe, e altri suoi tre amici.

Secondo quanto apprende l’Adnkronos, oltre al video di 24 secondi a disposizione della magistratura in cui si vedono i ragazzi mentre fanno sesso di gruppo con la presunta vittima, gli inquirenti starebbero vagliando alcune foto che immortalano i giovani con i genitali scoperti appoggiati sulla testa dormiente dell’altra ragazza, l’amica della giovane che ha denunciato lo stupro.

Negli atti dell’inchiesta coordinata dalla Procura di Tempio Pausania, inoltre, si parla anche di “schiaffi sulla schiena e sulle natiche” della ragazza che ha denunciato la violenza sessuale di gruppo.

Se in alcune delle foto i ragazzi non sono riconoscibili, in altre immagini e nel video si vedrebbero Ciro Grillo, Edoardo Capitta e Vittorio Lauria, mentre Francesco Corsiglia non comparirebbe in alcun filmato o foto.

Questo potrebbe avvalorare la tesi da lui stesso sostenuta di non aver partecipato a nessun sesso di gruppo perché lui in quel momento dormiva e di aver precedentemente avuto un rapporto con la ragazza da lui definito “consensuale”.

Versione sempre smentita dalla vittima, che ha detto di aver sentito le voci di tutti i ragazzi, mentre la violentavano a turno, la quale ha sempre dichiarato che non era consenziente né con Francesco né con gli altri tre.

Leggi anche: 1.“Mi hanno violentata”: ecco cos’è successo quella notte nella villa di Grillo in Sardegna. La ricostruzione / 2. Il dolo di Grillo tra pregiudizi e luoghi comuni / 3. Il video di Grillo andrebbe mostrato nelle scuole ogni volta che si deve spiegare come non si parla di stupro (di S. Lucarelli) /4. Beppe Grillo ha chiesto un’indagine privata sulla ragazza che accusa il figlio di stupro

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 188.797 casi e 385 morti: tasso di positività al 17%
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Oristano, percepivano il reddito di cittadinanza senza averne i requisiti: 60 persone denunciate
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 188.797 casi e 385 morti: tasso di positività al 17%
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Oristano, percepivano il reddito di cittadinanza senza averne i requisiti: 60 persone denunciate
Cronaca / Il governo apre alle Regioni: allo studio nuove regole per rendere meno probabile l’accesso alla zona rossa
Cronaca / Melandri si difende: “Sono un free vax, ognuno deve essere libero di scegliere il proprio destino” | VIDEO
Cronaca / Stupro di Capodanno, le intercettazioni shock: “Ce semo divertiti”, “Colpa della famiglia di lei”
Cronaca / Jacobs divorzia dall’agenzia di Fedez: scarsa promozione dell’immagine
Cronaca / Tenta la fuga dalla casa di riposo: 91enne muore dopo essersi calato con le lenzuola dalla stanza
Cronaca / Cassazione: “Rapina aggravata se con mascherina”. Ma il ladro protesta: “Era obbligatoria”
Cronaca / Ex ballerino di Amici picchiato a Roma perché gay: “Mi hanno urlato fro**o, poi i pugni in faccia”