Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:39
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Caserta, insultato sul gruppo WhatsApp di calcetto. Va al campo e spara

Immagine di copertina
Credit: Pixabay

È accaduto nel casertano. L'uomo ha sparato per vendicarsi ma ha colpito un altro uomo, che ora è in prognosi riservata

Insultato su WhatsApp, va al campo di calcio e spara

Era stato insultato per le sue scarse doti calcistiche da un conoscente sul gruppo WhatsApp del calcetto. Così, un uomo di 48 anni si è presentato con la pistola in mano al campo dove stava giocando il 38enne autore del messaggio denigratorio. È accaduto ieri sera, mercoledì 11 settembre, a San Cipriano d’Aversa, in provincia di Caserta.

L’uomo ha tentato di vendicarsi aprendo il fuoco ma non ha colpito quello che doveva essere il suo “bersaglio”, bensì un altro uomo, un 40enne intervenuto a fare da paciere.

L’uomo è stato colpito all’addome da un colpo di pistola calibro 7.65. L’arma aveva la matricola abrasa.

Il 48enne, già noto alle forze dell’ordine per reati comuni, è stato fermato durante la notte con l’accusa di  tentato omicidio dai carabinieri del nucleo operativo radiomobile di Casal di Principe e ora si trova nel carcere di Santa Maria Capua Vetere (Caserta).

La vittima è stata subito trasportata d’urgenza alla clinica Pineta Grande di Castel Volturno e la prognosi è ancora riservata.

Fermato dai carabinieri che gli chiedono le generalità, lui risponde con un rutto
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Khaby Lame sarà presto cittadino italiano: firmato il decreto
Cronaca / Medico lo opera all’occhio sbagliato: il paziente perde la vista
Cronaca / È di nuovo emergenza all’ospedale Cardarelli di Napoli: troppi accessi, chiude il pronto soccorso
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Khaby Lame sarà presto cittadino italiano: firmato il decreto
Cronaca / Medico lo opera all’occhio sbagliato: il paziente perde la vista
Cronaca / È di nuovo emergenza all’ospedale Cardarelli di Napoli: troppi accessi, chiude il pronto soccorso
Cronaca / Scontro tra camion sull’A1: un morto e sei feriti. Disperso carico di candeggina
Ambiente / Emergenza siccità, il governo prepara il Dpcm: tutto il Nord in “zona rossa”. A rischio anche Marche e Lazio
Cronaca / Terrorismo, arrestata a Trento coppia che progettava attentato in Italia
Cronaca / Elodie contro Giorgia Meloni: “Vedo una donna molto arrabbiata. Anche io lo sono ma vado in terapia”
Cronaca / “Ti vergogni di tuo figlio disabile?”: il questionario shock che imbarazza il Campidoglio
Cronaca / Roma, scritte no vax sui muri dello Spallanzani: “Assassini, i vaccini uccidono”
Cronaca / “Questa siccità è una disgrazia mortale”: il viaggio di TPI lungo il Po