Covid ultime 24h
casi +23.232
deceduti +853
tamponi +188.659
terapie intensive +6

“Torna in Germania, Carola tr**a”: insulti sull’auto di un turista tedesco

Di Francesca Ceccarelli
Pubblicato il 4 Lug. 2019 alle 07:55 Aggiornato il 4 Lug. 2019 alle 11:27
0
Immagine di copertina

Carola Rackete insulti auto | Il razzismo e l’odio fanno presto a diffondersi come prova l’auto di un turista tedesco trovata in provincia di Ferrara imbrattata da vandali con la scritta “Torna in Germania, Karola t****”.  La Karola in questione è l’ormai nota Carola Rackete, capitana della Sea Watch 3.

Il fatto è accaduto a Comacchio in località Lido di Spina: lì un turista tedesco in vacanza aveva lasciato l’auto parcheggiata per poi ritrovarla imbrattata con la scritta di insulti.

Ad accorgersi dell’auto e a postarla sui social è stata la ferrarese Ilaria Castelluzzo, figlia di Mario, ex consigliere Pd della Provincia di Ferrara.

Se Carola è pirata, allora siamo tutti pirati (di Luca Telese)

Ferrara Carola Rackete auto vandali
Credit: Facebook/ Ilaria Castelluzzo

Carola, l’Antigone dei nostri giorni, è libera: firmato il decreto di espulsione dal prefetto di Agrigento

Carola Rackete insulti auto Ferrara | Post Facebook 

“Domenica pomeriggio io e pochi amici ci imbattiamo in questa automobile. Il proprietario, un giovane turista tedesco, visibilmente sbigottito e incredulo ci chiede ‘Why? What does It mean?’”.

Perché? Cosa significa? “Nemmeno sa chi è, Karola (Carola Rackete). Glielo spieghiamo. Mentre cerca di grattare via la scritta dal vetro ci racconta che è in Italia da poco e non aveva mai avuto problemi prima di subire questo atto di vandalismo completamente gratuito e senza significato”. Il padre si dà solo una spiegazione: “Stiamo impazzendo tutti. Comunque, così tanto per dire, #iostoconCarola e chiudo con una citazione di J-Ax ‘significa che dovremo amare più forte per compensare il loro Odio’”.

Sea Watch, Carola Rackete torna libera. Salvini: “Mi vergogno dei magistrati”

Sea Watch, gip non convalida l’arresto: Carola Rackete liberata. Salvini: “Pronto provvedimento di espulsione”

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.