Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 06:06
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

10 punti che non tornano sulla vicenda del carabiniere ucciso a Roma dai due americani

Immagine di copertina

Carabiniere ucciso a Roma: cosa non torna sulla vicenda

Dal 26 luglio 2019 un fatto di cronaca avvenuto nel centro di Roma, tragicamente concluso con la morte di un carabiniere, Mario Cerciello Rega, tiene banco sulle pagine di tutti i giornali italiani (e non solo). TPI ha seguito passo passo la vicenda (qui una ricostruzione dettagliata dei fatti di quella notte, minuto per minuto). Ci sono tuttavia 10 punti che non tornano sulla vicenda, e che sono in attesa di avere una risposta chiara.

Cosa non torna in 10 punti

Abbiamo scritto nero su bianco cosa non torna nel caso del carabiniere ucciso a Roma. Eccoli di seguito:

• Come ha fatto il coltello da marine a passare inosservato all’aeroporto di Fiumicino? Non funzionano più gli scanner per i bagagli da stiva dell’aeroporto? (Ne abbiamo qui)

• Perché il giovane americano si era portato dietro quel coltellaccio?

• Perché i due americani hanno nascosto il coltello nel controsoffitto e non sono invece andati a buttarlo nel primo cassonetto vicino?

• Sergio Brugiatelli era agli arresti domiciliari? Se sì perché non è stato arrestato per evasione? (Qui alcune informazioni su di lui)

• Che posizione è riservata al giovane che avrebbe confezionato il “bidone” della cocaina?

• Perché da Campo de Fiori i carabinieri arrivano a piazza Mastai in cerca dei due americani col Brugiatelli?

• Chi era in servizio davvero quella sera tra i CC della caserma Farnese?

• Chi ha organizzato l’operazione di quella sera?

• Perché i carabinieri si sono portati dietro per andare all’appuntamento fatale il Brugiatelli, che sarebbe stato addirittura lasciato da solo nell’auto dei carabinieri? Non è una palese “violazione di consegna”?

• Chi ha messo in circolazione la bufala dei quattro maghrebini? (Ne abbiamo parlato qui)

• Perché il giovane americano bendato era stato portato nella stanza “d’ascolto” e non in una cella della struttura di via in Selci? (Qui maggiori informazioni)

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Il Black Friday di Giorgia: la premier fa shopping in una boutique del centro e si ferma a fare i selfie
Cronaca / Incontro Renzi-Mancini, Ranucci: “Report trasparente, lo dicono fonti Procura”
Cronaca / Roma, 14enne denuncia i genitori: la costringevano a mendicare e l’avevano promessa in sposa a uno sconosciuto
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Il Black Friday di Giorgia: la premier fa shopping in una boutique del centro e si ferma a fare i selfie
Cronaca / Incontro Renzi-Mancini, Ranucci: “Report trasparente, lo dicono fonti Procura”
Cronaca / Roma, 14enne denuncia i genitori: la costringevano a mendicare e l’avevano promessa in sposa a uno sconosciuto
Cronaca / Ischia, chi era Eleonora Sirabella: la 31enne morta sotto la frana di Casamicciola
Cronaca / Ischia, sette le vittime della frana di Casamicciola: tra loro anche un neonato e due bambini
Cronaca / È morto lo stilista Renato Balestra, aveva 98 anni
Cronaca / Tragedia Ischia, il governo si contraddice: Salvini annuncia 8 vittime, Piantedosi e il prefetto lo smentiscono
Cronaca / Il video di un poliziotto che prende a calci e manganella un 24enne ubriaco nel centro di Rieti | VIDEO
Cronaca / Cade da una nave da crociera e sopravvive in acqua per ore: “È un miracolo”
Cronaca / Maltempo, frana a Ischia: morta una donna, 11 i dispersi. Ritrovata la famiglia con il neonato