Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 21:49
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Prova di evacuazione simulata nei Campi Flegrei per il rischio vulcanico: sveglia alle 7,30

Immagine di copertina
Il vulcano Vesuvio. Credit: ANSA/CESARE ABBATE

Campi Flegrei, simulazione di evacuazione simulata per il rischio vulcanico

Ai Campi Flegrei è stata effettuata una simulazione di evacuazione per il rischio vulcanico. La sveglia per i cittadini che vivono nella zona ad alto pericolo geologico è scattata alle 7,30 del mattino.

Un milione di telefoni fissi sono stati fatti squillare contemporaneamente. Al telefono ha parlato il sindaco che, con un messaggio registrato, ha avvertito i cittadini della prova e informato sui punti di raccolta e sulle procedure da rispettare.

Nel suo insieme la zona dei Campi Flegrei è considerata come un unico supervulcano, inserito nel catalogo dei 10 vulcani più pericolosi di tutto il Pianeta. Le zone interessate per la prova di evacuazione sono i quattro comuni flegrei, Pozzuoli, Bacoli, Monte di Procida e Quarto.

Il test si svolge, nell’ambito dell’esercitazione Exe Flegrei2019, nell’arco della mattinata e prevede l’allontanamento dalle proprie abitazioni delle famiglie che hanno aderito volontariamente alla proposta della Protezione civile.

Campi Flegrei
CARTA GEOSTRUTTURALE DEI CAMPI FLEGREI: Credit: Ingv/Napoli

Le famiglie sono state trasferite nelle aree di attesa terminal bus e da qui con navette verso le aree di accoglienza. Come posti di comando sono stati testati il carcere femminile di Pozzuoli, una struttura ospedaliera e un’altra struttura adibita all’allevamento di animali.

A Pozzuoli, secondo quanto riporta Il Corriere della Sera, sono arrivati 60 volontari dalla Lombardia, regione con la quale il comune campano è gemellato, che si occuperanno della sistemazione delle persone evacuate.

La Protezione civile ha contattato tutte le famiglie che si sono offerte per la simulazione, per confermare l’adesione. A Pozzuoli hanno preso parte al test 300 persone, circa 700 in tutta l’area flegrea i volontari che hanno aderito alla simulazione.

Terremoto oggi in Italia 19 ottobre 2019: scosse in tempo reale

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Gubbio, esplosione in un capannone: un morto. Una donna è dispersa ma viva
Cronaca / La nave libica che ha sparato al peschereccio italiano era stata donata dall’Italia a Tripoli
Cronaca / Covid, 10.554 casi e 207 morti nell'ultimo giorno
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Gubbio, esplosione in un capannone: un morto. Una donna è dispersa ma viva
Cronaca / La nave libica che ha sparato al peschereccio italiano era stata donata dall’Italia a Tripoli
Cronaca / Covid, 10.554 casi e 207 morti nell'ultimo giorno
Cronaca / Parma: operaio muore schiacciato da un contenitore di mangimi
Cronaca / Caso Cucchi, carabinieri condannati in appello a 13 anni
Costume / Cannabis gratis a domicilio: il rider che la distribuisce a chi ha un reddito basso
Cronaca / Milano, 12enne violentata e minacciata da un 20enne conosciuto su Instagram
Cronaca / Riccione, preside vieta i tacchi a scuola: “Troppe cadute, vogliamo tutelarci”
Cronaca / Il calendario della riaperture delle spiagge, regione per regione
Cronaca / Nel 2020 in Italia 96mila madri hanno perso il lavoro