Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 14:55
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Coprifuoco, Governo pronto a decidere: ecco quando e come cambia l’orario

Immagine di copertina

Coprifuoco, Governo pronto a decidere: ecco quando e come cambia l’orario

Il coprifuoco potrebbe passare alle 23 o a mezzanotte già da lunedì 17 maggio. È una delle misure che il governo valuterà questa settimana, dopo che ieri il presidente del Consiglio Mario Draghi si è detto favorevole a riaprire “ma con la testa”. L’allentamento sarà discusso alla prossima riunione della “cabina di regia” sulla Covid, l’organismo composto da ministri ed esperti che si dovrebbe riunire tra martedì e mercoledì per esaminare i dati sul contagio e decidere sulle prossime riaperture.

“I dati sono abbastanza incoraggianti. Se l’andamento dovesse continuare in questa direzione, la cabina di regia procederà con altre riaperture. E’ importante essere graduali, anche per capire quali riaperture avranno più effetto sui contagi e quali meno”, ha detto Draghi durante una conferenza stampa a Oporto, in Portogallo, dove ha preso parte al vertice del Consiglio europeo, che riunisce i capi di Stato e di governo dell’Unione Europea.

Una posizione diversa l’ha espressa il leader della Lega, Matteo Salvini, annunciando negli scorsi giorni che la Lega chiederà al prossimo Consiglio dei ministri di cancellare il coprifuoco e di tornare “al lavoro dentro e fuori, al chiuso e all’aperto, di mattina e di sera”.

Fine della quarantena da paesi UE, Regno Unito e Israele

Ieri il ministro della Salute Roberto Speranza e il ministro degli Esteri Luigi di Maio hanno annunciato che dal 15 maggio chi proviene da Stati membri dell’Unione Europea, Regno Unito e Israele non sarà più obbligato a sottoporsi alla quarantena. L’obbligo invece sarà eliminato anche per chi entra in Italia dagli Stati Uniti a partire da metà giugno. I cittadini dei paesi UE, del Regno Unito e di Israele potranno entrare in Italia se potranno dimostrare di essere risultati negativi al tampone o di essersi vaccinati o essere guariti dalla malattia da nuovo coronavirus (Covid-19) nei sei mesi precedenti lo spostamento.

Riaperte Rsa

Speranza ha anche dichiarato di aver firmato un’ordinanza che consente con “effetto immediato” di andare a trovare pazienti anziani nelle Residenze sanitarie assistenziali (Rsa) tramite il “green pass”. Il certificato verde, previsto dal decreto del 22 aprile, viene rilasciato a chi ha completato il ciclo di vaccinazione, è guarito da Covid-19 o è stato sottoposto a tampone nelle ultime 24 ore. Nel caso delle visite alle Rsa, i contatti saranno consentiti solo se il visitatore e il paziente sono entrambi stati vaccinati o sono guariti da Covid-19 negli ultimi sei mesi.

Leggi anche: 1. AstraZeneca, 2 milioni di dosi ferme nei frigo delle regioni: al Sud un cittadino su due vuole un altro vaccino /2. Come funziona il Green Pass: da metà maggio tornano i turisti in Italia /3. Estate: green pass, coprifuoco spostamenti. Tutte le regole per le vacanze

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL COVID IN ITALIA E NEL MONDO

TUTTI I NUMERI SUL COVID NEL MONDO

Ti potrebbe interessare
Cronaca / “Vaghezza inaccettabile”: la rabbia dei medici di famiglia dopo l’ok di Aifa sul mix vaccinale
Cronaca / Vaccinopazzia: l’Aifa dà l’ok al mix vaccinale, già in uso in altri Paesi, ma Ema difende AstraZeneca
Cronaca / Ci sono 10 milioni di italiani che non vogliono vaccinarsi
Ti potrebbe interessare
Cronaca / “Vaghezza inaccettabile”: la rabbia dei medici di famiglia dopo l’ok di Aifa sul mix vaccinale
Cronaca / Vaccinopazzia: l’Aifa dà l’ok al mix vaccinale, già in uso in altri Paesi, ma Ema difende AstraZeneca
Cronaca / Ci sono 10 milioni di italiani che non vogliono vaccinarsi
Cronaca / “‘Frocio’ e ‘gay schifoso’: mio figlio, 12 anni, aggredito per lo smalto e una borsetta arcobaleno”
Cronaca / Assalto a portavalori sull’A1 con spari e esplosioni. Caccia ai rapinatori | VIDEO
Cronaca / Lombardia, preoccupa la variante Delta: “81 casi già registrati”
Cronaca / Pasticcio AstraZeneca: le Regioni stanno decidendo da sole per la seconda dose
Cronaca / Von der Leyen: "Oltre 300 milioni di vaccinazioni in Ue"
Cronaca / In Italia 14,2 milioni di persone hanno ricevuto entrambe le dosi
Cronaca / AstraZeneca, l’Aifa approva il mix di vaccini per chi ha meno di 60 anni