Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 20:49
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Bari, mare invaso da bottiglie di birra dopo i festeggiamenti di San Nicola

Immagine di copertina
Credits; Wwf Adriatico Levante

Bari si è risvegliata con un tappeto di bottiglie di birra vuote in mare dopo i festeggiamenti di San Nicola, patrono della città pugliese che si celebra l’8 maggio. Lo scempio è stato documentato sulla pagina Facebook “Wwf Adriatico Levante” per denunciare gli atti di inciviltà che hanno deturpato il lungomare.

“L’isola di San Nicola a Bari … una pattumiera a cielo aperto! Il Santo Patrono di Bari si sta rivoltando nella tomba, con inquietudine, dopo questo scempio! – si legge sul social – Il WWF dissente e condanna fermamente il comportamento poco virtuoso e scellerato dei cittadini, che durante la festa patronale hanno riversato la loro sporcizia nel mare. Una mancanza di rispetto in tutti i sensi!”.

La zona più colpita in particolare è stata quella all’altezza del molo di San Nicola, deturpata con centinaia di bottiglie di birra gettate in mare nonostante l’amministrazione comunale ne avesse vietato l’uso. E poi fazzoletti di plastica, cicche di sigarette, resti di cibo.

Botti e giochi pirotecnici hanno allietato baresi e turisti (circa 300mila persone), non è mancato lo show delle Frecce Tricolori e poi il tradizionale sbarco della statua di S.Nicola portata dal mare: festeggiamenti però rovinati da questo scempio.

Il “fiume di plastica” dove scorrono i rifiuti al posto dell’acqua: immagini scioccanti | VIDEO

Il Po è diventato un fiume di plastica: dopo l’allarme siccità, altre impressionanti immagini | FOTO

A Porto Cervo è stato trovato un capodoglio con 22 chili di plastica nella pancia e un feto in decomposizione

Greta nel mirino degli haters per una foto in cui mangia cibo confezionato nella plastica

Ti potrebbe interessare
Ambiente / Verso un arredo d’interni sostenibile
Ambiente / In Italia non esiste una sinistra ambientalista: così la politica dimentica il dramma ecologico
Ambiente / 203 associazioni portano lo Stato Italiano in tribunale per "inazione climatica"
Ti potrebbe interessare
Ambiente / Verso un arredo d’interni sostenibile
Ambiente / In Italia non esiste una sinistra ambientalista: così la politica dimentica il dramma ecologico
Ambiente / 203 associazioni portano lo Stato Italiano in tribunale per "inazione climatica"
Ambiente / Al via la terza stagione di Cambiagesto, campagna contro l’inquinamento da mozziconi
Ambiente / Via al terzo anno di #Cambiagesto, la campagna contro la dispersione di mozziconi di sigaretta
Ambiente / La nave dei veleni è affondata: "Un disastro ambientale"
Ambiente / WWF: il 5 e 6 giugno tornano le giornate delle Oasi
Ambiente / Con Snam nasce l’Innovation Center italiano sull’idrogeno 
Ambiente / Snam, RINA e Gruppo GIVA: primo test al mondo con un mix di gas naturale e idrogeno al 30% nella lavorazione dell’acciaio
Ambiente / Nuovo mag-book per ReWriters: Silvia Peppoloni, la massima esperta mondiale di Geoetica, raduna 13 contributors stellari per riscrivere le regole del Pianeta