Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 21:09
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Sui binari con le cuffiette, ragazza di 16 anni uccisa dal treno

Immagine di copertina
Credit: Ansa foto repertorio

Nella serata di sabato 23 ottobre una ragazza di 16 anni è stata travolta e uccisa da un treno. La tragedia è avvenuta ad Acquaviva delle Fonti, in provincia di Bari. La stazione, come racconta il sindaco del paese, era diventato un punto d’incontro per i più giovani.

Le cause dell’incidente sono in corso di accertamento da parte della polizia ferroviaria di Bari, che ha effettuato un primo sopralluogo insieme con il pubblico ministero Manfredo Dini Ciacci.

La ragazza era originaria di Cassano delle Murge. Da ciò che si è appreso, la momento dell’incidente era seduta vicino ai binari e aveva le cuffiette, non avrebbe sentito il treno arrivare. Pare si trovasse lì con alcuni amici.

Il sindaco del paese Davide Carlucci ha raccontato che solo “un paio d’ore prima che avvenisse il terribile incidente, avevo personalmente accompagnato gli agenti di polizia locale in un giro di controllo in stazione durante il quale abbiamo provato a dialogare con alcuni dei ragazzi che frequentano quel posto per capirne le ragioni e li abbiamo invitati a trascorrere il loro tempo in altri luoghi più sicuri in città”. Il sindaco ha spiegato che non era la prima volta che si occupava di problemi di sicurezza relativi alla linea ferroviaria. “Ora però – ha detto il sindaco – è successo l’irreparabile. La nostra comunità si stringe intorno ai familiari e agli amici della vittima”.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Dietrofront del governo: niente Dad con un contagiato in classe
Cronaca / Picchiato a sangue per aver difeso un’amica da uno stalker: 50enne muore dopo giorni di agonia
Cronaca / Covid, oggi 12.764 casi e 89 morti: tasso di positività all'1,8%
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Dietrofront del governo: niente Dad con un contagiato in classe
Cronaca / Picchiato a sangue per aver difeso un’amica da uno stalker: 50enne muore dopo giorni di agonia
Cronaca / Covid, oggi 12.764 casi e 89 morti: tasso di positività all'1,8%
Cronaca / Incendio alla raffineria Eni di Livorno, i residenti a TPI: “Un forte boato, poi una puzza insopportabile”
Cronaca / Bollette, Draghi annuncia nuovi interventi contro i rincari: “Aiuti a famiglie più povere”
Cronaca / Natale in zona gialla: rischiano Lazio, Lombardia e Veneto
Cronaca / Torino, carabiniere tenta di sventare una rapina e viene accoltellato: fermato un 16enne
Cronaca / Luca Morisi, la procura chiede l’archiviazione dopo l’indagine sulla serata con droga ed escort
Cronaca / Greta Beccaglia, parla l’uomo che ha molestato la giornalista: “Non sto bene per quello che ho fatto, voglio incontrarla”
Cronaca / Scuola, marcia indietro del governo: torna la didattica a distanza anche al primo positivo