Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 14:56
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Belen e Stefano De Martino accusati di rapina per l’aggressione ai paparazzi a Ponza

Immagine di copertina

Durante la vacanza sull'isola di Ponza nel 2012, la coppia si è imbattuta in uno spiacevole imprevisto che potrebbe portare in tribunale

Belen e Stefano De Martino accusati di rapina per l’aggressione ai paparazzi a Ponza

Non si tratta più di esercizio arbitrario delle proprie ragioni, bensì di rapina: questa è l’accusa mossa nei confronti di Belen Rodriguez e Stefano De Martino, per l’aggressione ai due paparazzi avvenuta nel 2012 sull’isola di Ponza.

Il tribunale di Latina ha valutato alcuni nuovi elementi emersi in udienza e ha contestato alla coppia i reati di rapina aggravata e lesioni.

Il giudice Pierluigi Taglienti ha provveduto a disporre la trasmissione degli atti alla Procura, per la riqualificazione del capo d’imputazione: ne consegue un rinvio a giudizio che sarà oggetto di un’udienza preliminare.

Perché Belen e Stefano De Martino rischiano 3 anni di carcere

Belen Rodriguez e Stefano De Martino accusati di rapina: cos’è successo a Ponza

Ma cos’è successo sull’isola di Ponza nel 2012? La showgirl argentina, insieme al ballerino, era in vacanza a largo tra l’isola di Ponza e Palmarola, a bordo di uno yacht insieme a sua sorella Cecilia e il suo fidanzato dell’epoca, Perez Blanco.

I due fotografi, Mattia Brandi e Stefano Meloni, secondo quanto riportato dalla denuncia, hanno scattato foto dalla loro imbarcazione immortalando la showgirl e gli altri passeggeri. I diretti interessati allora hanno deciso di avvicinarsi, ne è conseguita una colluttazione che ha coinvolto De Martino e Perez Blanco. I due hanno sequestrato la fotocamera dei paparazzi, hanno gettato in mare la scheda contenente le foto appena scattate e poi hanno restituito lo strumento ai legittimi proprietari.

I due fotografi hanno sporto denuncia ai carabinieri e la loro versione dei fatti è stata sempre smentita da quella di Belen e Stefano.

In un primo momento, sono stati accusati di esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza sulle persone e lesioni non gravi ai danni dei due paparazzi ma, in seguito all’udienza tenutasi a Latina, dovranno invece rispondere di rapina.

A causa di ciò, la coppia potrebbe finire in tribunale e non più davanti al giudice monocratico.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Stangata su benzina e gasolio, i prezzi per un pieno volano e sono destinati ad aumentare ancora
Cronaca / Blitz contro le organizzazioni neonaziste in tutta Italia: 26 indagati
Cronaca / Covid, oggi 1.597 casi e 44 morti: tasso di positività allo 0,7%
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Stangata su benzina e gasolio, i prezzi per un pieno volano e sono destinati ad aumentare ancora
Cronaca / Blitz contro le organizzazioni neonaziste in tutta Italia: 26 indagati
Cronaca / Covid, oggi 1.597 casi e 44 morti: tasso di positività allo 0,7%
Cronaca / Inchiesta mascherine, l'ex commissario all'emergenza Covid Arcuri indagato per abuso d’ufficio e peculato
Cronaca / Come può cambiare il virus nei prossimi mesi: ecco tutte le variabili
Cronaca / Sgomberati dalla Regione Lazio, i no green pass Barillari e Cunial chiedono asilo politico alla Svezia
Cronaca / Trieste: la polizia sgombera il varco 4 del porto, occupato dai manifestanti no green pass
Cronaca / Antonio, Giampiero e Nicolas: chi sono i tre ballerini morti in un incidente in Arabia Saudita
Cronaca / Alla chiusura dei seggi ieri aveva votato solo il 33,32% degli aventi diritto
Cronaca / Covid, oggi 2.437 casi e 24 morti: tasso di positività allo 0,6%